00:56 21 Maggio 2019
Caccia T-50

Otto volte in una settimana: l'aviazione ha intercettato aerei spia ai confini russi

CC BY-SA 3.0 / Rulexip / PAK FA vapor during a High-G maneuver at MAKS-2015
Mondo
URL abbreviato
7212

I caccia russi la scorsa settimana hanno intercettato otto ricognitori stranieri ai confini della Russia, lo testimoniano i dati sul sito del ministero della Difesa russo.

Secondo i dati di ricognizione lungo i confini russi, sono stati rilevati 24 mezzi dell'aviazione dell'intelligence, 16 velivoli hanno sorvolato in ricognizione strategica in direzione ovest, quattro verso la costa sud- occidentale, uno nell'Artico e tre verso est. Le violazioni dello spazio aereo russo non sono tollerate, osserva l'ufficio.

Secondo il ministero della Difesa, nell'ambito del contratto per i cieli aperti, gli esperti russi hanno condotto un'ispezione militare in Lituania e Lettonia.

Correlati:

USA, l’intelligence militare toglie il segreto su un rapporto riguardante la Russia
Finlandia, l’intelligence aumenta il livello di minaccia terroristica da bassa e elevata
Pentagono crea nuova unità di intelligence in Europa
Tags:
confini, confini, Aviazione, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik