09:22 26 Settembre 2017
Roma+ 14°C
Mosca+ 11°C
    Maria Zakharova

    Zakharova: le sanzioni alla Corea del Nord non porteranno risultati

    © Sputnik. Vladimir Pesnya
    Mondo
    URL abbreviato
    3115984

    La pressione sanzionatoria su Pyongyang non porterà i risultati che tutti si attendono. Lo ha dichiarato oggi il portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

    "Purtroppo non porteranno risultati positivi, perché non è necessario stringere i bulloni delle sanzioni dadi e tanto meno farlo arbitrariamente in aggiunta alle decisioni del Consiglio di sicurezza unilateralmente", ha detto la Zakharova nella tradizionale conferenza stampa del giovedì.

    Secondo il portavoce del ministero degli Esteri russo, è necessario percorrere la strada della risoluzione politico-diplomatica: "Questo implica non solo la politica delle sanzioni, ma anche trattative, incontri, il dialogo: è praticamente impossibile smuovere la situazione con la sola pressione sanzionatoria".

    La Zakharova ha sottolineato che le nuove sanzioni non porteranno ai "risultati che tutti ci attendiamo".

    La mattina del 29 agosto la Corea del Nord ha lanciato un missile balistico che ha sorvolato il territorio del Giappone per poi precipitare a 1180 chilometri da Cape Erimo a Hokkaido. Il razzo ha complessivamente volato per 2,7 mila chilometri e 14 minuti ad un'altezza di 550 chilometri. Si tratta della prima volta che un missile nordcoreano sorvola il Giappone dall'aprile 2009, quando fu lanciato un satellite con un missile Taepodon-2.

    Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha tenuto una riunione di emergenza e ha adottato una dichiarazione di condanna delle azioni di Pyongyang, chiedendo di interrompere i test. Inoltre, il rappresentante del Giappone ha chiesto una "forte risoluzione" da parte del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite in risposta a quest'ultimo test.

    Correlati:

    Per capo diplomazia russa "pericoloso" il rafforzamento delle sanzioni contro Nord Corea
    Esperto: quali sono gli obiettivi dietro il lancio di missili della Corea del Nord
    Corea del Nord, Tillerson: Usa coordineranno pressione
    Tags:
    missile balistico, Test, commento, Sanzioni, Dialogo, risoluzione, Diplomazia, Maria Zakharova, Corea del Nord, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik