04:51 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    NATO

    Comandante NATO loda la Marina finlandese prima delle esercitazioni russe

    © REUTERS/ Ints Kalnins
    Mondo
    URL abbreviato
    1115

    Durante la visita a Helsinki il comandante della marina della NATO Clive Johnstone ha lodato i marinai finlandesi per la professionalità, scrive il giornale Hufvudstadsbladet. Johnstone ha anche sottolineato che l'alto livello di preparazione al combattimento della NATO è una solita misura di precauzione.

    Il comandante della Marina della NATO Clive Johnstone è arrivato a Helsinki a capo di un gruppo di fregate, scrive il giornale. Durante la sua visita ha incontrato il viceammiraglio Veijo Taipalus e il ministro della Difesa Jussi Niinistö.

    "Io veramente aspettavo con impazienza questa visita per avere l'opportunità di venire in Finlandia e discutere con i vostri strateghi militari quello che pensano", ha detto Johnstone.

    Il viceammiraglio ha sottolineato l'intenzione venire a contatto con l'esperienza dei finlandesi per la posizione geografica unica del paese e anche per il pensiero politico diverso di quello della NATO.

    "La frontiera estesa della Finlandia con la Russia, la vostra storia e la lotta per l'indipendenza hanno portato all'approccio pragmatico e serio riguardo i diversi problemi", ha dichiarato il comandante.

    Egli ha anche fatto capire che la NATO non ha intenzione di dormire sugli allori, scrive il giornale. "Dieci anni fa l'Alleanza era criticata per non essere tanto attenta e pronta ad agire <…> però da allora è cambiato molto", ha spiegato Johnstone. "La NATO esiste non per la NATO ma per la difesa dei paesi membri. La Finlandia ha anche il diritto alla difesa in quanto partner dell'alleanza".

    Johnstone come altri funzionari della NATO non ha sollevato la questione dell'appartenenza completa della Finlandia, però non ha dimenticato di lodare i marinai finlandesi.

    "Stamattina sono stato a bordo di un pattugliatore finlandese e devo dire che vorrei che la Marina finlandese stesse dalla mia parte in una battaglia. Gli equipaggi sono molto abili", ha sottolineato il comandante.

    Nel mese prossimo la Russia condurrà le esercitazioni "Occidente 2017", le più grandi dalla fine della guerra fredda, che causano preoccupazione alla NATO. Le sue forze di intervento rapido che adesso stanno alla fonda a Helsinki all'inizio delle esercitazioni saranno spostate in un altro luogo e rimarranno in assetto di guerra. Questo riguarda anche l'aviazione della NATO.

    "Ci comportiamo così non perché la Russia è il nostro nemico, oppure, Dio ci guardi, vogliamo la guerra. Lo facciamo perché vogliamo sapere cosa sta succedendo", ha sottolineato Johnstone. Egli ha detto anche che la Russia ha lo stesso diritto di condurre esercitazioni come la NATO.

    Correlati:

    USA hanno constatato l'inadeguatezza dell'Ucraina per aderire alla NATO
    Islanda, Usa schierano 6 caccia F-15 a sostegno missione sorveglianza Nato
    I ministri della difesa NATO assistono alla parata del Giorno dell'Indipendenza ucraino
    Tags:
    Esercitazioni militari, Difesa, Sicurezza, NATO, Finlandia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik