01:25 17 Dicembre 2017
Roma+ 5°C
Mosca+ 7°C
    US Special Representative for Ukraine Negotiations Kurt Volker

    Il capo del Pentagono ha portato attrezzature militari all'esercito ucraino

    © AFP 2017/ AUDE VANLATHEM / BELGA
    Mondo
    URL abbreviato
    6116

    Il ministro della Difesa americano James Mattis nel corso della sua visita a Kiev, ha portato armi difensive per le Forze Armate dell'Ucraina, ha detto il rappresentante speciale americano in Ucraina Kurt Volker.

    "Sono d'accordo con il fatto che i ministri della Difesa non arrivino a mani vuote. Il ministro della Difesa americano ha portato attrezzature per l'esercito ucraino" ha detto Volker. Egli ritiene che le esercitazioni russo-bielorusse Ovest-2017 costringano i paesi occidentali ad essere pronti a ogni sviluppo degli eventi.

    "Penso che queste esercitazioni militari della Russia ci debbano trovare pronti contro qualche aggressione militare, la comunità occidentale dovrebbe essere pronta in ogni variante di sviluppo degli eventi, abbiamo bisogno di sviluppare un sistema di sicurezza e di lavorare insieme" ha detto. In precedenza Mattis ha detto che Washington sta valutando di concedere a Kiev armi letali, le sue raccomandazioni alla leadership del paese si svolgeranno in seguito alla visita.

    La Russia ha ripetutamente avvertito che i piani di fornitura di armi all'Ucraina porteranno solo ad una escalation del conflitto nel Donbass. Come ha più volte dichiarato il portavoce del presidente russo Dimitry Peskov, la fornitura di armi all'Ucraina dall'estero non contribuisce a risolvere la crisi nel Donbass né l'attuazione degli accordi di Minsk.

    Contro la fornitura di armi all'Ucraina si è espressa la maggior parte dei politici europei. Così, l'ex ministro degli esteri tedesco, l'ex presidente dell'OSCE, il presidente Tedesco Frank-Walter Steinmeier ha detto in precedenza che la fornitura di armi è rischiosa e controproducente per uscire dalla crisi.

    Le esercitazioni strategiche russo-bielorusse Ovest-2017 si svolgeranno sul territorio della Bielorussia dal 14 al 20 settembre. In precedenza il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, ha esortato la Russia a "rispettare gli impegni in materia di trasparenza delle esercitazioni" e "garantire la conformità con i suoi obblighi nel quadro del documento di Vienna 2011 dell'OSCE".

    Come ha riferito il ministero degli Esteri russo, il numero totale di personale e attrezzature per le prossime esercitazioni non potrà superare il livello di obbligo di monitoraggio per le attività militari del documento di Vienna 2011.

     

    Correlati:

    Putin: discusso con Consiglio di Sicurezza accordo del formato di Normandia su Ucraina
    Ucraina, esplosione durante Indipendence day: tre feriti (VIDEO)
    La Polonia sta valutando di aumentare le forniture di gas all'Ucraina
    Tags:
    Armi all'Ucraina, Esercito, Kurt Volker, Ucraina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik