22:07 17 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
664
Seguici su

Il comando delle forze armate degli Stati Uniti nel Pacifico ha cambiato la valutazione iniziale dei 3 lanci di missili balistici della Corea del Nord avvenuti la scorsa notte, riconoscendo che in due casi i razzi hanno volato, comunica l'Associated Press riferendosi ad una dichiarazione del comando militare americano.

In precedenza i militari statunitensi avevano riferito che uno dei missili nordcoreani era esploso poco dopo il lancio, mentre altri due hanno avuto problemi tecnici. Secondo i dati aggiornati, il primo e il terzo missile hanno percorso in volo circa 250 chilometri.

Come dichiarato dal rappresentante del comando militare degli Stati Uniti, "hanno percorso circa 250 chilometri in direzione nord-est", riporta France Presse. La valutazione del secondo missile resta invariata: secondo i militari americani, è esploso subito dopo il lancio.

Correlati:

Russia accusa gli USA di provocare tensione e nuovi test missilistici di Pyongyang
Lanciati 3 missili balistici a corto raggio da Nord Corea
Sorvolo bombardieri strategici russi in Corea: un segnale agli USA su politica di Mosca
Pyongyang minaccia "rappresaglia spietata" per esercitazioni militari di USA e Sud Corea
Per comando militare di Seul “situazione critica in Corea”
Tags:
Difesa, Sicurezza, missile, Test missile balistico, esercito USA, Penisola coreana, Corea del Nord, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook