10:04 25 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
9123
Seguici su

Circa 9mila terroristi del gruppo islamista Al-Nusra stanno cercando di conquistare la provincia siriana di Idlib, ha dichiarato il rappresentante dello Stato Maggiore dell'esercito russo, il generale Igor Korobov.

"Attualmente i terroristi stanno cercando di prendere il controllo di tutto il territorio della provincia, intensificando le operazioni militari contro i gruppi dell'opposizione moderata", — ha detto Korobov durante una conferenza al forum "Army 2017".

Secondo il generale, i combattenti di Al-Nusra sono riusciti ad infliggere perdite significative al gruppo islamista Ahrar al-Sham assumendo una posizione dominante nella regione. Allo stesso tempo i gruppi radicali dell'opposizione, per evitare di essere eliminati, sono passati dalla parte dei terroristi.

"Non possiamo escludere che in questo modo la leadership di Al-Nusra stia cercando in questa fase di ostacolare la creazione di zone di de-escalation in questa parte della Siria, e quindi minare il processo di normalizzazione pacifica del conflitto", — ha concluso il generale.

Secondo Korobov, a differenza dell'ISIS, i leader di Al-Nusra non sostengono la creazione di un Califfato islamico dal Marocco alla Malesia, ma sono soprattutto interessati al cambio del regime di Bashar Assad e alla creazione di uno Stato con la Sharia in Siria.

Correlati:

Shoygu annuncia fine guerra civile in Siria
Siria, Stato maggiore russo racconta l’avanzata dell’esercito siriano
Assad annuncia fallimento dei piani occidentali e ringrazia la Russia
Siria, forze di Assad circondano grande roccaforte ISIS ad Homs
Analista commenta sospensione programma CIA per addestrare ribelli anti-Assad
Putin risponde a segretario di Stato USA sul futuro di Assad
Tags:
Terrorismo, Difesa, Sicurezza, Opposizione siriana, crisi in Siria, Al-Nusra, Igor Korobov, Idlib, Siria
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook