04:37 23 Giugno 2018
Croce rossa sotto attacco

La Croce Rossa ha riferito della carenza di farmaci negli ospedali libici

© AP Photo / Darko Vojinovic
Mondo
URL abbreviato
0 02

L'autorità medica libica avverte della carenza di farmaci e materiali medici, segnala il comitato Internazionale della Croce Rossa.

"Negli ospedali libici c'è carenza di farmaci e forniture mediche, mentre il numero di pazienti è in crescita", si legge in un comunicato del comitato della Croce Rossa, dove si nota che l'organizzazione ha fornito "le medicine necessarie e materiali per la sanità pubblica in diverse parti del paese". In totale, quest'anno, la Croce Rossa ha fornito un aiuto pari a più di 30 tonnellate di medicine alla Libia, tra cui "materiali per anestesia, la sterilizzazione e la sutura, farmaci, medicazioni, materiali chirurgici".

"A causa della mancanza di materiali necessari gli operatori sanitari in Libia hanno grandi difficoltà a salvare i pazienti, sono necessari materiali, senza i quali non saranno in grado di svolgere il loro lavoro" sono state queste le parole del capo della delegazione, Carla Mattli.

In un comunicato, l'organizzazione ha sottolineato che "in Libia è stato interrotto il lavoro dei servizi pubblici e le infrastrutture sono in declino" per l'"assenza di manutenzione e la dovuta attenzione".

Dopo la caduta e l'uccisione nel 2011 di Muammar Gheddafi, la Libia sta attraversando un periodo di crisi acuta. Nel paese reclamano il potere due autorità: a est del paese, nella città di Tobruk si riunisce il parlamento eletto dal popolo, ad ovest, nella capitale, Tripoli, c'è un governo di consenso nazionale,sostenuto da EU e ONU.

Le autorità della parte orientale del paese agiscono indipendentemente da Tripoli e collaborano con l'esercito nazionale libico guidato dal maresciallo Khalifa Haftar, che lotta contro gli islamisti.

Correlati:

Libia, Sarraj chiede a UE maggiore impegno nella lotta al traffico di migranti
Armi, non truppe: ecco come la Russia può aiutare la Libia, dice l'esperto
Libia: premier Sarraj accoglie con favore l’approvazione del nuovo progetto costituzionale
Tags:
medici, Croce Rossa, Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik