19:38 23 Giugno 2018
Opposition supporters attend a rally to pay tribute to victims of violence during protests against Venezuelan President Nicolas Maduro's government in Caracas, Venezuela, July 24, 2017.

Cile, Santiago concede asilo politico a 5 giudici venezuelani

© REUTERS / Ueslei Marcelino
Mondo
URL abbreviato
304

I magistrati della Corte Suprema, ospiti da tempo dell'ambasciata cilena, avevano chiesto invano protezione contro le persecuzioni del governo di Maduro.

Il Cile ha concesso asilo diplomatico a cinque cittadini venezuelani che si sono recati all'ambasciata di Santiago a Caracas. Lo ha detto il ministro degli Esteri cileno, Heraldo Muñoz.

"È giunto il momento di onorare il nostro impegno e la nostra solidarietà, e quindi il governo del Cile ha deciso di concedere asilo diplomatico a questi cinque cittadini venezuelani", ha spiegato.

I beneficiari sono i giudici Elenis del Valle Rodriguez Martinez, Luis Manuel Del Valle, Marcano Salazar, Jose Fernando Nuñez Sifontes, Beatriz Josefina Ruiz e Zuleima Del Valle.

"Hanno cercato diversi modi per risolvere le rispettive situazioni, anche come avvocati. Tuttavia, questi tentativi non sono riusciti e ieri hanno applicato formalmente la richiesta di asilo", ha aggiunto Muñoz.

Per diverse settimane i cinque magistrati, nominati giudici della Corte Suprema di Giustizia (TSJ) dall'Assemblea Nazionale — guidata dall'opposizione —, erano ospiti della sede diplomatica di Santiago in Venezuela, dopo aver chiesto protezione contro le "persecuzioni politiche" del governo di Nicolas Maduro.

Correlati:

Corea del Nord chiede a Cile, Brasile, Messico e Perù di non rompere i legami
Venezuela, Maduro prepara la risposta alle sanzioni Usa ma cerca il dialogo con Trump
Tags:
asilo, Assemblea Nazionale, Corte Suprema, Nicolas Maduro, Heraldo Muñoz, Cile, Venezuela
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik