13:08 24 Febbraio 2018
Roma+ 10°C
Mosca-10°C
    Yurij Borisov

    La Russia avverte: in Siria più di 600 campioni di armi e tecnologia militare

    © Sputnik. Michael Klimentyev
    Mondo
    URL abbreviato
    2220

    La Russia ha avvertito che in Siria ci sono più di 600 campioni di armi e attrezzature militari, tra cui nuovi mezzi di distruzione e sistemi reattivi di fuoco dei lancia razzi multipli, ha riferito il vice ministro della Difesa Yuri Borisov.

    "Quasi tutti i nuovi campioni di armi sono passati attraverso il conflitto siriano, per testare le loro possibilità, vedere quali sono le reali caratteristiche, come funzionano. Oltre 600 campioni sono stati rodati nel conflitto siriano" ha detto Borisov durante la conferenza stampa al forum "Esercito 2017".

    Secondo il vice ministro, è stata collaudata la nuova tecnologia aeronautica, i nuovi mezzi di distruzione di fuoco e lanciatori, nuovi equipaggiamenti. 

    "Per un certo numero di modelli abbiamo dovuto rinunciare perché la pratica ha dimostrato che i campioni non avevano i requisiti necessari" ha detto Borisov, aggiungendo che il servizio di sicurezza federale siriano è sempre più presente con i suoi rappresentanti nelle imprese industriali, per commenti ed osservazioni.

    Correlati:

    Siria, Qatar: non manderemo truppe di terra nel Paese
    Assad definisce la Turchia “garante dei terroristi, e non del processo di pace in Siria”
    Siria, in agosto l’Aeronautica militare russa ha liquidato 800 terroristi
    Tags:
    Armi, Esercito, Yury Borisov, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik