07:20 18 Giugno 2018
Passaporto russo

Kiev introduce nuove regole per ingresso dei russi nel paese

© Fotolia / Yurchello108
Mondo
URL abbreviato
6211

Il governo ucraino entro il primo settembre adotterà un decreto per una nuova procedura di ingresso nel paese per i russi. Lo comunica il “Kommersant” citando fonti a Kiev.

Secondo l'interlocutore della testata, non verrà imposto il visto ai russi, ma verrà richiesto il passaporto biometrico per entrare nel paese.

Inoltre verrà richiesto di riempire un formulario sul sito del Ministero degli esteri ucraino. Nel formulario bisognerà indicare il motivo della visita, le città che si vorranno visitare e la professione e il luogo di lavoro. Il formulario dovrà essere riempito in ucraino o in inglese.

Sarà necessario notificare il proprio arrivo un mese in anticipio, salvo in caso di emergenza (malattia o morte di un parente).

Il vice ministro per la questione dei territori occupati temporaneamente, Yuri Grymchak, ha dichiarato che il regime di visti non è stato imposto per non creare problemi ai "cittadini ucraini in Crimea".

 

 

Correlati:

Ucraina, dall'inizio conflitto nel 2014 morti oltre 400 funzionari di polizia
Ucraina, arrivata a Kiev delegazione Usa guidata da Mattis
Dagli USA inviato primo lotto di carbone in Ucraina
Ucraina, incontro a porte chiuse a Minsk tra rappresentante Russia e Usa
Consigliere Poroshenko: gli interessi dell'Ucraina e USA potrebbero non corrispondere
Tags:
Politica Internazionale, Procedura ottenimento visto, Concessione visto, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik