12:23 23 Novembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca-3°C
    Soldati americani in Afghanistan

    Trump: ritiro truppe dall’Afghanistan inaccettabile

    © AP Photo/ Abdul Khaliq
    Mondo
    URL abbreviato
    230705

    Le conseguenze di un veloce ritiro delle truppe USA dell’Afghanistan sarebbero inaccettabili, creerebbero un vuoto di potere che verrebbe occupato dai terroristi, ha annunciato il presidente USA Donald Trump.

    "Il peggiore attentato terroristico della storia, l'11 settembre, è stato pianificato e diretto dall'Afghanistan, perché questo paese era guidato da un governo che dava rifugio ai terroristi. Il ritiro dei soldati dal paese lascerebbe un vuoto di potere che potrebbe essere occupato dai terroristi di Al-Qaeda o dello Stato Islamico, come prima dell'11 settembre" ha detto Trump nel suo discorso nella base militare a Fort Myer in Viriginia.

    Trump ha anche osservato che i poteri dei militari americani in Afghanistan verranno ampliati per la lotta la terrorismo. Ha anche annunciato che gli USA non dichiareranno più il numero dei propri militari nelle operazioni contro i terroristi e nemmeno i loro piani di guerra.

    Inoltre secondo il presidente  l'aiuto americano in Afghanistan non sarà illimitato. "L'America collaborerà con le autorità afghane finché non vedremo dei miglioramenti" ha aggiunto Trump.

    Dopo l'attentato dell'11 settembre 2001 gli Stati Uniti hanno inviato in Afghanistan una forza militare antiterrorismo, più tardi sono state dispiegate nel paese con una sanzione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite le forze di sicurezza internazionali (ISAF) sotto il comando della NATO. La coalizione anti-terrorismo sotto il comando degli Stati Uniti e dell'ISAF ha combattuto contro i guerriglieri del movimento dei talebani e del raggruppamento Al-Qaeda. Nel 2014, il contingente di combattimento dei paesi della NATO è stato ritirato dall'Afghanistan e dal 1 gennaio 2015 è entrata in vigore l'Operazione Sostegno Risoluto.

    Il numero delle truppe USA in Afghanistan è variato diverse volte negli anni fino a raggiungere le 100.000 unità sotto Barack Obama, il quale le ridusse fino a circa 8400 unità. Esse conducono operazioni speciali contro lo "Stato Islamico" e addestrano le forze locali.

    Secondo le fonti ufficiali del Pentagono, al 21 agosto 2018 gli USA hanno perso 2264 militari, e più di 20.000 sono stati feriti.

    Correlati:

    Afghanistan, Pentagono: Alcuni alleati pronti a aumentare truppe
    Afghanistan, Trump: Più autorità a truppe Usa per colpire terroristi
    USA, Trump pronto a mandare 4mila soldati in Afghanistan
    Trump: adozione di nuove soluzioni per l'Afghanistan
    I talebani hanno invitato Trump a ritirare le truppe dall'Afghanistan
    Tags:
    Terrorismo, truppe, ritiro di truppe, Al Qaeda, Talebani, Donald Trump, Afghanistan
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik