00:10 25 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
6015
Seguici su

Il presidente Donald Trump ha detto che ha preso decisioni importanti per l'Afghanistan, dove gli USA stanno cercando di mettere in atto una nuova strategia.

"E' stato un giorno molto importante a Camp David con i nostri generali e capi militari di talento. Hanno in mente molte soluzioni, tra l'altro per l'Afghanistan" ha scritto Trump su Twitter senza dire di che soluzioni si tratti.

Il presidente ha tenuto una riunione allargata per l'Afghanistan e altre questioni. Trump si sforza di definire i prossimi passi in Afghanistan, dove gli USA mantengono un contingente di diverse migliaia di soldati. Tra le ipotesi c'è l'aumento della presenza militare degli USA o il completo ritiro delle truppe dall'Afghanistan e il trasferimento dei compiti militari ad aziende private.

Gli Stati Uniti nel 2001 hanno iniziato in Afghanistan un'operazione di antiterrorismo, in seguito contro il paese sono state emesse le sanzioni dell'ONU ed è stata dispiegata la forza internazionale di sicurezza, la ISAF, sotto il comando della NATO. La coalizione sotto comando USA e l'ISAF hanno combattuto contro i Talebani e Al-Qaeda. Nel 2014 il combattimento del contingente della NATO è stato ritirato dall'Afghanistan e dal primo gennaio 2015 è cominciata la missione "supporto decisivo".

Correlati:

I talebani hanno invitato Trump a ritirare le truppe dall'Afghanistan
E' possibile rimandare di nuovo le truppe russe in Afghanistan contro l'ISIS?
“Mercenari americani in Afghanistan porteranno odio, non pace”
Tags:
Guerra al Daesh, US Army, Donald Trump, Afghanistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook