02:50 22 Aprile 2021
Mondo
URL abbreviato
4236
Seguici su

La consegna alla Romania di razzi e sistemi di artiglieria può destabilizzare la situazione nella regione e provocare la Russia che sposterà le sue unità per un possibile attacco.

Lo ha detto il vice presidente del comitato della Duma di stato per la difesa Yuri Shvitkin. Il dipartimento di stato USA ha approvato un possibile accordo per la fornitura alla Romania di sistemi di artiglieria e attrezzature adeguate per un totale costo di 1,25 miliardi di dollari.

"La concentrazione, l'aumento di armi nei paesi dell'Europa Orientale, naturalmente, complica e destabilizza, sicuramente, ancora una volta rinforzano le tensioni nella regione. Naturalmente, non va bene" ha detto, esprimendo rammarico per le azioni americane e degli alleati.

"Chi voglia andare in guerra in Romania, ora è difficile da dire, ma ci rendiamo conto che c'è la Transnistria, dove si trova il contingente delle nostre forze di pace, ancora una volta, questa scelta provoca il nostro paese che rafforzerà il contingente e le armi" ha detto il parlamentare.

Correlati:

Rogozin promette sanzioni mirate per il divieto di volo attraverso la Romania
Autorità Romania non fanno volare aereo vice premier russo in Moldavia
In Romania feriti 12 soldati USA durante esercitazioni
Tags:
Missili, NATO, Romania
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook