12:23 23 Novembre 2017
Roma+ 13°C
Mosca-3°C
    Datsan nel villaggio Aginskoye

    Dalai Lama sogna trasloco del quartier generale NATO a Mosca

    © Sputnik. Evgeniy Epachintsev
    Mondo
    URL abbreviato
    353107936

    Il 14° Dalai Lama ha dichiarato di sognare che il quartier generale della NATO venga trasferito nella capitale russa. Lo ha affermato in un'intervista al giornale “Kommersant” aggiungendo che questo evento permetterebbe ai popoli di Russia e Stati Uniti di avvicinarsi.

    La scorsa settimana a New Delhi si è svolta la prima conferenza tra rappresentanti del buddismo e i neuroscienziati russi. Il tema principale era "la natura della coscienza."

    Nell'intervista il Dalai Lama ha sottolineato che, nonostante la crisi di valori in Europa e le tendenze pessimistiche connesse con il crescente autoritarismo in tutto il mondo e il desiderio di un "mano forte", sta lentamente ma inesorabilmente emergendo un movimento di opposizione.

    "Guardo l'America e rilevo molte critiche contro la Casa Bianca. Molti di quelli che avevano sostenuto Donald Trump ora lo contrastano. Guardo la Russia e vedo azioni di protesta contro la corruzione e così via. Credo che ai tempi di Stalin fosse impossibile.. non così rapidamente come si vorrebbe, ma stanno avvenendo cambiamenti. Credo nel grande futuro della Russia, che potrebbe in realtà essere un vero e proprio ponte tra l'Oriente e l'Occidente".

    "Sapete, il mio sogno è il trasferimento del quartier generale della NATO a Mosca. Nella mentalità russa la NATO è simbolo di una forza ostile. Se il comando dell'Alleanza Atlantica sarà a Mosca, psicologicamente tutto sarà più semplice, ci sarà la sensazione che finalmente russi e americani stanno insieme. Temo, però che dopo questa proposta non mi faranno entrare in America," — ha aggiunto il Dalai Lama.

    Secondo il Dalai Lama, i leader politici sono spesso egoisti e motivati dal desiderio di preservare il potere e da altre motivazioni, ma non possono e non devono essere il simbolo dei popoli.

    "I leader politici non durano per sempre, anche se cercano di controllare tutto non campano un secolo," — ha concluso la guida spirituale buddista.

    Correlati:

    Nuova teoria sulla coscienza discussa da scienziati russi e Dalai Lama
    “I russi provano solo delusione per l'amore non corrisposto degli Stati Uniti”
    Ex segretario NATO accusa UE di disinformazione sulle nuove sanzioni USA contro la Russia
    “Vincendo in Siria la Russia di Putin lancia una sfida a NATO e USA”
    Putin: Bill Clinton era favorevole all’ingresso della Russia nella NATO
    CNN: USA inviano bombardieri B-52 per esercitazioni NATO al confine con Russia
    USA, l'inguaribile russofobia di McCain: “Putin un gangster irrecuperabile”
    Tags:
    Politica Internazionale, Società, Occidente, NATO, Dalai Lama, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik