10:54 15 Ottobre 2018
Mondo

Iran minaccia di abbandonare accordo su programma nucleare

Mondo
URL abbreviato
470

Il presidente dell’Iran Hassan Rouhani ha dichiarato che il paese potrebbe uscire dal trattato sul programma nucleare nel giro di poche ore, se gli USA continueranno ad incrementare le sanzioni, trasmette l'agenzia France Press.

"L'infelice esperienza delle sanzioni e del contenimento hanno portato le amministrazioni precedenti al tavolo delle trattative. Se essi vogliono tornare a questa pratica, non in settimane o mesi, ma in poche ore o giorni possiasmo tornare alla nostra situazione precedente" riporta l'agenzia le parole di Rouhani.

Il leader iraniano ha anche dichiarato che il presidente Donald Trump non è un "buon partner".

"Negli ultimi mesi il mondo è stato testimone, che gli Stati Uniti, in aggiunta alla loro costanti e ripetute violazioni del piano di azione globale, hanno ignorato altri accordi globali e hanno dimostrato ai propri alleati di non essere né un buon partner, né un partito affidabile nei negoziati" ha detto Rouhani.

Come ha dichiarato a Sputnik il membro del Comitato del Consiglio della Federazione per gli affari esteri Oleg Morozov, la Russia farà il possibile per convincere l'Iran a non uscire dagli accordi. Inoltre ha sottolineato che tale situazione è dovuta "all'irresponsabilità degli Stati Uniti e al loro desiderio di giocare a fare il poliziotto, giudice e carnefice mondiale contemporaneamente".

Il 14 luglio 2015 l'Iran e il gruppo P5+1 (Cina, Francia, Russia, Regno Unito e Stati Uniti; più Germania) hanno firmato un accordo storico per la risoluzione del programma nucleare iraniano. È stato adottato un Piano Globale d'azione il quale prevede il ritiro graduale delle sanzioni dall'Iran da parte di USA, ONU e UE. Il piano è entrato in vigore il 16 gennaio 2016.

In precedenza gli Stati Uniti hanno inserito 18 organizzazioni e persone fisiche nella lista delle sanzioni per il programma missilistico iraniano. Gli USA in precedenza hanno confermato che l'Iran secondo loro rispetta le condizioni del Piano d'azione per il programma nucleare.

Teheran ha condannato le sanzioni USA dichiarando che imporrà controsanzioni contro aziende e cittadini americani.

Ieri il parlamento iraniano ha approvato un progetto di 520 milioni di dollari per un programma missilistico come risposta alle sanzioni.

 

Correlati:

Iran potrebbe produrre missile a medio raggio
Russia, Klintsevich: le sanzioni USA contro l’Iran possono aumentare la tensione
Fox News: Russia e Iran hanno stanno costringendo gli USA ad abbandonare l’Afghanistan
Germania, media: l’Iran ha spedito segretamente armi in Russia
Dopo Pyongyang anche l'Iran sfida gli USA: sì ad aumento spese per programma missilistico
Tags:
Armamenti, Diplomazia Internazionale, Accordo nucleare, piano, accordo nucleare, Il gruppo 5+1, Donald Trump, Hassan Rouhani, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik