04:13 30 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
1120
Seguici su

Il Generale a capo dell’esercito nazionale ha incontrato il ministro degli Esteri Russo, Sergey Lavrov.

L'esercito nazionale libico (Lna) ha liberato almeno il 90 per cento del territorio nazionale dai terroristi e controlla tutti i campi petroliferi e le basi militari del paese. Lo ha detto il Comandante di Lna, Generale Marshal Khalifa Haftar.

"Probabilmente sapete dei costi enormi che stiamo sostenendo per debellare il terrorismo: i combattimenti sono stati avviati senza soluzione di continuità da più di tre mesi, in condizioni di embargo delle armi" ha fatto notare Haftar nel corso di un incontro con il ministro degli Esteri russo Sergey Lavrov.

"Tutti questo impegno si è concretizzato con l'annuncio della liberazione di Bengasi e l'assunzione sotto l'egida dell'Esercito nazionale libico di tutti i campi petroliferi, porti e basi militari nel paese, per cui almeno il 90 per cento del paese è stato liberato".

Correlati:

Libia: Haftar ordina a forze armate di far avvicinare solo navi commerciali alle coste
Libia: premier Sarraj accoglie con favore l’approvazione del nuovo progetto costituzionale
Macron alla conquista della Libia, l’Italia che fa?
Il presidente francese costruirà in Libia centri per smistamento dei profughi
Tags:
Sergej Lavrov, Khalifa Haftar, Russia, Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook