07:20 19 Ottobre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 6°C
    Nave anti-sommergibile Severomorsk (foto d'archivio)

    Russia, esercitazioni nell'Artico della Flotta del Nord

    © Photo: ru.wikipedia.org
    Mondo
    URL abbreviato
    0 1362240

    Un distaccamento di navi da guerra e di rifornimento della Flotta del Nord, guidato dalla grande nave anti-sommergibile "Severomorsk", secondo il programma è uscito dal Mare di Barents ed è entrato nel Mar di Kara: durante l'attraversamento sono state condotte esercitazioni di comunicazione.

    Lo ha riferito il direttore dell'ufficio stampa della Flotta del Nord, il capitano di primo rango Vadim Serga.

    "Oggi un distaccamento di navi da guerra e di rifornimento della Flotta del Nord, guidato dalla grande nave anti-sommergibile "Severomorsk", è uscito dal Mare di Barents ed è entrato nel Mar di Kara", — ha detto.

    Secondo il rappresentante della Flotta del Nord, prima dell'attraversamento gli aerei della 45° squadriglia dell'aviazione della Flotta del Nord hanno condotto un'operazione di ricognizione e monitoraggio della zona.

    La navigazione dei mezzi della Flotta del Nord attraverso i ghiacci viene assicurata dalle navi rompighiaccio a propulsione nucleare della compagnia statale russa Rosatom.

    Serga ha ricordato che la traversata del gruppo navale è iniziata dal porto di Severomorsk lo scorso 10 agosto. Il gruppo annovera la grande nave anti-sommergibile "Severomorsk", le grandi navi anfibie "Kondopoga", "Alexander Otrakovsky" e "Georgy Pobedonosets", navi ausiliare, la nave cargo "Sergey Osipov" e il rimorchiatore "Pamir" e la nave da carico "Kil-164". Il gruppo si muove ad una velocità di crociera di risparmio dei consumi e percorre circa 250 miglia al giorno.

    Correlati:

    Il varo della nuova corvetta della Flotta del Nord russa
    Ecco come vive e opera la Flotta del Nord russa
    Presenza militare russa nell'Artico preoccupa la guardia costiera USA
    Russia, Putin: non vi sia alcun rischio di conflitti nell'Artico
    Media: in un ipotetico conflitto nell’Artico la Russa sarebbe imbattibile
    Tags:
    Difesa, Sicurezza, marina russa, Flotta del Nord, Mare di Barents, Artico, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik