13:16 17 Ottobre 2017
Roma+ 19°C
Mosca+ 11°C
    Il sistema missilistico S-500

    Sistemi antiaerei russi portati a livello di massima allerta

    © Sputnik. Sergey Malgavko
    Mondo
    URL abbreviato
    113342183

    Il Senatore russo Viktor Ozerov ha dichiarato che i sistemi antiarei russi in Estremo Oriente sono stati portati al livello di massima allerta a causa del peggioramento della situazione tra Corea del Nord e USA. Lo comunica RIA Novosti.

    Il Senatore ha sottolineato che la situazione riguardo la Corea del Nord "non può non provocare preoccupazione e e la comprensione della necessità di prendere della misure aggiuntive per garantire la difesa del nostro territorio".

    Le zone di lancio dei missili coreani sono tenute sotto stretta sorveglianza dai militari russi.

    Secondo Ozerov i sistemi antiarei devono garantire "la sicurezza del territorio russo nel caso di un lancio accidentale dei missili nordcoreani". Ha osservato che la probabilità di inserimento di coordinate sbagliate è molto alta". "Le forze di difesa antiarea, e la deterrenza nucleare ci permettono di evitare che gli USA pensino di intraprendere passi più azzardati" ha concluso lui.

    La situazione riguardo la Corea del Nord è peggiorata quando il presidente USA Donald Trump ha minacciato "fuoco e furia", se la Corea del Nord dovesse diventare una minaccia per gli Stati Uniti. In risposta Pyongyang ha dichiarato di preparare un attacco missilistico contro la base militare USA di Guam.

    Correlati:

    Foreign Policy: “il gioco è finito, la Corea del Nord ha vinto”
    Crisi Nord Corea, “USA ricattano la Cina con sanzioni contro le banche”
    Corea del Nord, ambasciatore russo Nebenzya: Spero Usa non provochino Pyongyang
    NBC: USA preparano piano di attacco preventivo contro Corea del Nord
    Tags:
    Difesa antimissile, Situazione internazionale, situazione nella penisola coreana, difesa aerea, Senato, Viktor Ozerov, Guam, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik