10:09 11 Dicembre 2017
Roma+ 15°C
Mosca+ 2°C
    La bandiera di Siria

    Siria, l’opposizione liberale pensa che la Russia sia l'unica soluzione al conflitto

    © REUTERS/ Omar Sanadiki
    Mondo
    URL abbreviato
    633

    L’allacciamento del contatto con la Russia è il modo più efficace per risolvere il conflitto siriano. Lo ha dichiarato il presidente del blocco di opposizione liberale siriano "Il Domani della Siria" Ahmed Djerba.

    "Ci siamo resi conto che la via più breve e più efficace (per risolvere il conflitto in Siria) è stabilire un contatto con la Russia al fine di ottenere il risultato desiderato. Tutti lo sanno che questo è oggi l'unico modo possibile", ha detto Djerba in una conferenza stampa al Cairo.
    In precedenza il movimento siriano di opposizione "Il Domani della Siria" ha riferito di aver agito da mediatore nei negoziati per stabilire la de-escalation nel nord della provincia siriana di Homs.
    Il ministero della Difesa russo giovedì ha detto che durante l'incontro al Cairo con i rappresentanti dell'opposizione siriana moderata del 31 luglio è stato raggiunto un accordo sulla de-escalation nella zona a nord della città di Homs.
    Il movimento ha notato che l'accordo è stato concluso sotto l'egida del governo egiziano e con la garanzia del ministero della Difesa russo.

    Correlati:

    Siria, forze governative respingono offensiva ISIS a Deir ez-Zor
    Siria, raid coalizione USA con bombe al fosforo contro ospedale a Raqqa
    Peggioramento rapporti USA-Russia non pregiudica accordi Putin-Trump su Siria
    Tags:
    Conflitto, Opposizione, Cooperazione, risoluzione, Situazione in Siria, Siria, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik