16:47 20 Luglio 2018
Rosneft stand at the 2017 St. Petersburg International Economic Forum

Russia, Rosneft si prepara a ridurre l’impatto delle nuove sanzioni USA

© Sputnik . Konstantin Chalabov
Mondo
URL abbreviato
472

Rosneft sta per organizzare il proprio lavoro in modo tale da ridurre al minimo l'impatto delle nuove sanzioni degli Stati Uniti. Lo ha detto ai giornalisti il capo della compagnia russa Igor Sechin.

"Hanno limitato il potere del presidente degli Stati Uniti. E in effetti, a volte penso che le maggiori sanzioni vengono imposte specificamente contro di lui, non contro di noi. Noi cercheremo le opportunità di lavorare in modo tale che l'impatto delle sanzioni possa essere ridotto al minimo", ha detto il capo di Rosneft.

Secondo Sechin, l'effetto delle sanzioni si è fatto sentire soprattutto sugli Stati Uniti. "Mi dispiace che le sanzioni stiano funzionando contro coloro che le hanno introdotte".
Mercoledì scorso, un nuovo pacchetto di sanzioni è stato approvato dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Tra le altre cose, il documento corregge l'elenco dei progetti di petrolio e gas offshore e per i quali ha vietato la fornitura di attrezzature e tecnologie. Se prima le restrizioni toccavano le persone fisiche e giuridiche, ora le sanzioni si applicano a tutti i nuovi progetti dove le aziende russe possiedono partecipazioni del 33% o superiori.

Correlati:

Russia, Chizhov: Ue rifletta su cosa porti politica sanzioni
Pyongyang considera le sanzioni USA uno stimolo per lo sviluppo del programma nucleare
La Cina si oppone alle nuove sanzioni degli Stati Uniti contro la Russia
Tags:
Opinione, Sanzioni, Sanzioni alla Russia, Rosneft, Igor Sechin, USA, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik