14:27 20 Luglio 2018
Una delle strade di Kiev

Ucraina, Kiev è intenzionata a bloccare i canali TV russi nel Donbass

© AFP 2018 / VASILY MAXIMOV
Mondo
URL abbreviato
7113

Le autorità di Kiev pianificano di bloccare la trasmissione dei canali TV e radio russi nel Donbass. Ne parla il sito 06239.com.ua citando il segretario del Consiglio della sicurezza nazionale e la difesa dell’Ucraina Aleksandr Turchinov.

Durante il suo viaggio a Pokrovsk (regione di Donetsk) Turchinov ha dichiarato che il test dei "silenziatori" è già cominciato e ha mostrato di essere efficace.

"A Pokrovsk è stato creato il primo impianto di prova… Adesso abbiamo controllato il suo funzionamento; funziona molto bene. Tra qualche mese saranno installati lungo tutta la linea di contatto", ha detto il segretario.

Il capo del Servizio statale della communicazione speciale e la protezione dell'informazione Leonid Evdochenko ha comunicato che dopo la fine delle prove del sistema ci vorranno fino a quattro mesi per installarlo.

In Ucraina già da tempo è stata limitata la diffusione dei canali russi, tra cui Primo canale, Russia 24, Zvezda, REN TV e altri. Il ministero degli esteri russo lo ha definito "un attacco ai media" e ha richiamato Kiev di garantire la libertà delle trasmissioni.

Correlati:

Donbass, Cremlino rivela cosa ha detto Putin alla conference call nel formato di Normandia
Sanzioni e crisi Donbass, Mosca reagisce alle minacce del presidente ucraino Poroshenko
Delegazione americana in Ucraina: “nel Donbass è in atto una guerra calda”
Tags:
censura, Media, trasmissione, Donbass, Ucraina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik