16:11 26 Settembre 2018
Una vista di Astana, la capitale del Kazakhstan.

In Kazakistan vogliono vietare abbigliamento che copre il viso

© Sputnik . Sergey Pyatakov
Mondo
URL abbreviato
350

In Kazakistan vogliono fare delle modifiche alla legislazione del paese che prevedono il divieto di indossare vestiario che nasconde il visto e non permette il riconoscimento delle persone nei luoghi pubblici, ha comunicato il Ministro per la religione e la società, Nurlan Ermekbaev.

"Ci sono delle proposte per vietare di indossare capi di abbigliamento che coprono il viso e non permettono il riconoscimento nei luoghi pubblici. È un esperienza internazionale diffusa, necessaria per la difesa della sicurezza pubblica, sempre considerando l'etica e la conservazione delle tradizioni culturali nazionali" ha detto giovedì in una conferenza stampa.

Il Ministro ha sottolineato che l'iniziativa dell'introduzione di questi cambiamenti nella legislazione nazionale proviene dalla società stessa.

"La gente stessa che indossa questo abbigliamento dimostra in tal modo disaccordo con i principi ed i valori spirituali che fanno parte storicamente della nostra società. Cioè, hanno un effetto negativo sugli altri, e provoca malcontento e insoddisfazione nella maggioranza dei cittadini" ha detto Ermekbaev.

Secondo lui attualmente queste leggi sono in discussione, e la loro concreta imposizione viene discussa con gli esperti e gli esponenti della società e verrà probabilmente corretta. "Ma in generale la legge è stata richiesta dalla società, per migliorare l'ordine pubblico" ha concluso.

Correlati:

La Russia restituirà al Kazakistan 300 mila ettari di terreno
Siria, Kazakistan nega invio di truppe
Kazakistan intende entrare in nella Top-15 dei paesi con più riserve auree al mondo
Kazakistan, inaugurato il padiglione della Russia per l’EXPO 2017
Tags:
Islam, Sicurezza, Hijab, Sicurezza, islam, Kazakistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik