07:36 23 Febbraio 2018
Roma+ 8°C
Mosca-18°C
    Dmitry Peskov

    Stati Uniti, Cremlino: la firma di Trump alla legge sulle sanzioni “non cambia nulla”

    © Sputnik. Iliya Pitalev
    Mondo
    URL abbreviato
    16111

    “Il provvedimento è stato approvato dal Congresso Usa dunque diventa automaticamente legge”.

    La firma del presidente statunitense Donald Trump alla legge sulle nuove sanzioni anti-Russia non modifica nulla, il documento diventerà comunque la legge. Lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

    "Non è una notizia perché il disegno di legge è stato approvato dal Congresso degli Stati Uniti e con la firma o senza la firma del presidente diventerà automaticamente una legge. Non cambia nulla" ha detto Peskov ai giornalisti commentando il decreto firmato da Trump. "Quanto alle misure di ritorsione, non c'è niente di nuovo, sono già state prese" ha aggiunto Peskov.

    Correlati:

    Trump ha firmato la legge sulle nuove sanzioni più pesanti contro la Russia
    Die Welt: nuove sanzioni USA renderanno più forte “l'uomo forte del Cremlino”
    Dichiarazioni di Trump e Cremlino sulle nuove sanzioni USA contro la Russia
    Tags:
    sanzioni antirusse, Sanzioni contro la Russia, Sanzioni alla Russia, Donald Trump, Dmitry Peskov, USA, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik