09:02 09 Dicembre 2019
Dmitry Rogozin, vice primo ministro russo

La Moldavia dichiara persona non grata il vice premier russo

© Sputnik . Alexandr Kryazhev
Mondo
URL abbreviato
14523
Seguici su

Il governo moldavo nella seduta di oggi ha deciso di dichiarare persona non grata il vice premier russo Dmitry Rogozin. Lo riferisce RIA Novosti.

"Propongo di dichiarare il vice premier russo Dmitry Rogozin persona non grata in Moldavia e vietargli di attraversare il territorio del nostro paese", ha dichiarato il ministro degli Esteri Andrey Galbur nel corso della riunione.

La decisione è stata appoggiata dalla maggioranza dei membri del Consiglio dei ministri.

In questo modo la Moldavia ha perso l'occasione di riempire le proprie casse delle decine di milioni di dollari derivanti dalla nuove proposte della Russia, ha detto Rogozin in un'intervista con il canale moldavo NTV.
Rogozin ha aggiunto che comunque non si tratta dell'annullamento di tutti gli accordi stretti tra Mosca il governo moldavo."
Venerdì scorso le autorità rumene hanno proibito ad un aereo di linea della compagnia russa S7, partito da Mosca e diretto a Chisinau (Moldavia), di attraversare il proprio spazio aereo in quanto a bordo era presente una persona presente nella lista delle sanzioni. Rogozin, diretto in Moldavia, ha dovuto fare scalo a Minsk quindi rientrare a Mosca.

 

Correlati:

Autorità Romania non fanno volare aereo vice premier russo in Moldavia
Moldavia, Parlamento approva passaggio a sistema elettorale proporzionale misto
Moldavia e Ucraina aprono valico di frontiera condiviso al confine con la Transnistria
Tags:
persona non grata, Dmitry Rogozin, Moldavia, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik