22:04 14 Dicembre 2019
Il ponte di Kerch

Kiev prepara azione legale contro Mosca per perdite derivanti da lavori al ponte di Crimea

© Sputnik . Sergey Malgavko
Mondo
URL abbreviato
14314
Seguici su

Le autorità di Kiev stanno preparando un’azione legale contro la Russia a causa della restrizione della navigazione nello stretto di Kerch legata alla costruzione del ponte di Crimea. Lo ha dichiarato il vice ministro delle Infrastrutture dell'Ucraina Yuriy Lavrenyuk.

"Stiamo approntando una causa legale e sono considerate le perdite di fondi non riscossi dei porti commerciali di Mariupol e Berdyansk", ha detto Lavrenyuk.
In precedenza il ministro dei Trasporti russo Maxim Sokolov ha spiegato che le operazioni di trasporto e installazione delle campate ad arco del ponte sullo Stretto di Kerch implicheranno una minima restrizione della navigazione nella regione e la chiusura del tratto navigabile per tre giorni. Lo stretto sarà riaperto alla navigazione subito dopo il completamento dell'installazione delle infrastrutture.
Il ponte sullo stretto di Kerch — noto anche come ponte di Crimea — collegherà la penisola crimeana con la regione di Krasnodar. Con i suoi 19 chilometri sarà il ponte più lungo della Russia. La sua apertura al traffico è prevista per il dicembre del 2018.

Correlati:

Wall Street Journal: USA pensano a forniture di missili anticarro e antiaerei in Ucraina
Ucraina comprerà 700mila tonnellate di carbone negli Stati Uniti entro fine dell'anno
In Ucraina apre gli uffici un altro trader internazionale di energia
Tags:
ponte, azione legale, Costruzione, Causa, perdite, Crimea, Ucraina, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik