03:05 22 Settembre 2018
ONU

Possibile riunione d’emergenza Consiglio di Sicurezza ONU dopo lancio missile in Corea

© REUTERS / Denis Balibouse
Mondo
URL abbreviato
401

Gli USA sperano in una riunione d’emergenza del Consiglio di sicurezza ONU il prossimo lunedì per discutere la risposta della comunità internazionale all’ultimo test del missile intercontinentale della Corea del Nord, riporta la CBS.

Secondo l'emittente gli USA vogliono discutere della "risposta della comunità internazionale all'ultimo test missilistico della Corea del Nord.

Tuttavia si segnala che non è stata fatta nessuna richiesta ufficiale di riunione d'emergenza del Consiglio di sicurezza. "Non siamo stati chiamati alla riunione", ha detto al canale televisivo l'ambasciatrice degli USA alle Nazioni Unite Nikki Haley.

In precedenza l'agenzia coreana Yonhap citando una fonti del governo ha comunicato che la riunione d'emergenza del Consiglio di sicurezza ONU per la questione della risposta internazionale all'ultimo test del missile intercontinentale "Hwaesong-14" della Corea del Nord potrebbe svolgersi all'inizio della prossima settimana.

Nella notte di sabato è stata pubblicata la notizia del lancio in Corea del Nord di un nuovo missile balistico verso l'isola di Hokkaido nel mare del Giappone. È il primo test missilistico notturno di Pyongyang.

La Corea del Nord ha dichiarato di un secondo lancio di successo di un missile intercontinentale "Hwaesong-14" Secondo l'agenzia KCNA il missile ha volato per 47 minuti e 12 secondi per una distanza di 998km ed un'altezza massima di 3724,9m.

Sia i militari della Corea del Sud che degli USA ritengono che la Corea del Nord abbia testato un missile balistico intercontinentale. Secondo il Ministero della difesa russo il missile ha raggiunto un'altezza di 681km e ha volato per 732 chilometri, precipitando nella parte centrale del mare del Giappone. Come ha sottolineato il Ministero della difesa della Russia, Mosca ha seguito la rotta del missile di Pyongyang lanciato in direzione dei confini della Russia.

Le organizzazioni internazionali dell'aviazione civile e trasporto hanno detto di non aver ricevuto alcuna notifica da parte della Corea del Nord nonostante l'obbligo internazionale.

I governi di Giappone e Corea del Sud hanno confermato l'intenzione di intensificare la pressione su Pyongyang in cooperazione con gli USA attraverso una nuova risoluzione ONU nella quale saranno incluse nuove dure sanzioni contro la Corea del Nord. La Corea del Sud non esclude l'ulteriore dispiego di sistemi missilistici THAAD.

Correlati:

Esperto: USA spingono Corea del Nord ad accelerare programma nucleare
Il recente test missilistico della Corea del Nord
Cina insiste su stop a dislocamento lanciamissili USA in Sud Corea
Segretario di Stato USA accusa Russia e Cina: "responsabili per escalation Nord Corea"
Tags:
guerra, missile balistico, lancio, Riunione, KCNA, Yonhap, Consiglio di Sicurezza ONU, ONU, Penisola coreana
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik