Widgets Magazine
21:57 15 Luglio 2019
CIA Headquarters

Ex direttore CIA trova spiegazione alle fughe di informazioni riservate

© REUTERS / Larry Downing
Mondo
URL abbreviato
422

L’ex capo della CIA, il generale Michael Hayden ritiene che una delle cause della fuga di informazioni classificate sia stata la specifica “atmosfera nell’amministrazione” USA, la quale non permette di stabilire un rapporto diretto con le autorità.

"Questo accade quando le persone comprendono di non aver più nessun altro metodo per farsi ascoltare dal governo. Le persone, non approvo il loro comportamento, rubano le informazioni quando non hanno più alternative… Dunque penso che queste fughe di informazioni classificate avvengano a causa dell'atmosfera all'interno dell'amministrazione. Se volete fermare le fughe di informazioni cambiate l'atmosfera" ha detto Hayden in onda sulla CNN.

Hayden ha raccontato che quando lui salì al comando della CIA nel 2006, spesso c'erano fughe di informazioni classificate nei media nazionali attraverso fonti nella CIA. Secondo Hayden egli è riuscito a ridurre le fughe stabilendo un contatto vicino ai suoi sottoposti.

"Quando sono arrivato alla CIA nel maggio 2006, c'erano molte "fonti" nei media. E penso che molte fonti si trovassero nella CIA… ci sono modi per combattere le fughe. Uno di questi è lavorare con i propri dipendenti… la mia politica in agenzia era semplice: stabilire la comunicazione con il personale. Ho dato loro il mio indirizzo di posta elettronica. Non propongo al presidente di fare questo, ma ho dato loro il mio indirizzo e-mail e risposto a tutte le email. Ne ho ricevute migliaia in un paio di settimane. Poi hanno cominciato a ridursi, e le fughe di informazioni anche" ha concluso Hayden.

Recentemente Wikileaks ha condotto la pubblicazione del più grande pacchetto di informazioni riservate della CIA. Il documento consiste di 8700 pagine contenente file e documenti classificati del centro di intelligence informatico della CIA.

Correlati:

Pechino risponde al capo della CIA riguardo il "principale concorrente USA"
Analista CIA: assorbiti dalla Russia USA rischiano di perdere di vista l'egemonia cinese
Margherita Simonyan ha commentato la dichiarazione del capo della CIA su RT
WikiLeaks pubblica documenti riservati CIA su creazione virus “Pandemic”
WikiLeaks pubblica nuova parte documenti CIA su cyberspionaggio
Tags:
Informazione, Informatica, Informazione, Guerra informatica, Informazioni riservate, guerra d'informazione, Wikileaks, CIA, CNN, Michael Hayden, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik