Widgets Magazine
04:01 16 Settembre 2019
Bandiera della Polonia

Ministero esteri Polonia reagisce a procedura sanzioni UE

© Foto: Pixabay
Mondo
URL abbreviato
11111
Seguici su

Il Ministero degli esteri della Polonia ha dichiarato che “andrà incontro alla decisione della Commissione Europea” riguardo l’inizio della procedura delle sanzioni da parte dei paesi dell’UE, riporta RT citando la dichiarazione del dipartimento.

In precedenza la Commissione Europea ha avviato una procedura di sanzioni contro la Polonia a causa della controversa riforma del sistema giudiziario del paese, la quale contraddice la legislazione europea.

"Il Ministero degli esteri va incontro alla decisione della Commissione Europea per l'inizio della procedura per l'inadempimento degli obblighi come paese membro UE. Riaffermiamo il nostro impegno a fornire una risposta concisa alla Commissione europea" ha detto in una dichiarazione pubblicata sul sito web del canale.

Il dipartimento ha riconosciuto inoltre che "il ruolo dei presidenti dei tribunali del sistema giudiziario della Polonia è principalmente di natura amministrativa, e altre azioni che intraprendono non influenzano lo status giuridico delle parti"

"Proprio i giudici sono impegnati in azioni concrete e sempre risolvono importanti questioni procedurali. Inoltre, tutte le garanzie procedurali e i mezzi di difesa giuridica continuano a esistere", ha aggiunto il Ministero degli esteri.

In precedenza il vice presidente della Commissione Europea Frans Timmermas ha dichiarato che la Commissione è pronta ad avviare la procedura delle sanzioni per la violazione da parte della Polonia della legislazione comunitaria. La Commissione Europea inoltre ha avvisato le autorità della Polonia che l'avvio della procedura priva la Polonia del diritto di votare nel Consiglio europeo se Varsavia sospenderà o manderà in pensione i giudici della corte suprema.

Timmermans ha anche dichiarato che la Commissione Europea ha inviato una raccomandazione ufficiale alle autorità polacche, la quale da un ultimatum di un mese a Varsavia per risolvere la controversia.

Correlati:

Bruxelles apre procedura d'infrazione contro la Polonia per riforma della giustizia
Eurocommissione da un mese alla Polonia per correggere riforma del sistema giudiziario
In Polonia riprende la caccia al treno "con l'oro di Hitler"
Tags:
Legge, Procedura d'infrazione, Legge, legge, UE, Frans Timmermans, Polonia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik