20:22 25 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
241
Seguici su

Il mercantile Anda è affondato sabato mattina di fronte le spiagge della Crimea. Otto membri dell’equipaggio sono stati salvati, continuano le ricerche per un marinaio, comunica il servizio di emergenza della regione.

Il mercantile Anda è affondato nelle acque neutrali di fronte Sebastopoli a causa di una tempesta. Si comunica che la nave, battente bandiera del Togo, trasportava frumento. A bordo si trovava un equipaggio di 9 persone, tre cittadini indiani e sei siriani.

La protezione civile ha comunicato che la nave sia uscita dal porto di Kerch nonostante l'avviso di tempesta.

In precedenza è stato comunicato che la nave trasportava circa 24 tonnellate di frumento. Secondo i dati del portale marinetraffic.com, la massima capacità di carico della nave erano 4,2 tonnellate.

L'operazione di salvataggio si è protratta dalle 8 alle 11. Otto marinai sono stati tratti in salvo a bordo della nave Minoan Grace, la quale era diretta in Turchia ed è giunta ad aiutare il mercantile.

"I primi tre membri dell'equipaggio sono stati salvati sul luogo della catastrofe alle 8.15 mentre alle 9.35 è stato salvato un altro marinaio che si trovava su una zattera. Alle 10.35 hanno salvato altre quattro persone" ha comunicato il servizio stampa della protezione civile della Russia e della Repubblica di Crimea.

 

Correlati:

La Russia contrasterà la NATO nel mar Nero
Ricevute più di 50 navi moderne dalla Flotta russa del Mar Nero
Russia, manovre di addestramento di bombardieri strategici e caccia sul Mar Nero
Tags:
Incidente, Incidente, Incidente, Affondamento, Crimea, Mar nero
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook