05:49 08 Dicembre 2019
Washington

Profonda delusione: USA in protesta per risposta di Mosca alle sanzioni

© Sputnik . Vladimir Astapkovich
Mondo
URL abbreviato
37337
Seguici su

La decisione di Mosca di rispondere alle sanzioni americane con la decisione di ridurre il personale diplomatico USA e la limitazione alle dacie americane nella periferia di Mosca ha provocato insoddisfazione a Washington.

Le sanzioni russe sono state più una risposta alle misure restrittive di Washington. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata l'approvazione del Sentato Usa del nuovo pacchetto di sanzioni antirusse.

"Siamo profondamente delusi e esprimiamo il nostro disaccordo" ha dichiarato Heather Nauert, il capo del servizio stampa del dipartimento di stato USA, scrive il Washington Post.

Secondo lei il segretario di stato Rex Tillerson e l'ambasciatore USA in Russia John Tefft hanno già trasmesso la posizione USA alla Russia.

Anche il predecessore di Tefft come ambasciatore a Mosca ha commentato le misure di ritorsione russe, Michael Mcfaul, il quale le ha ritenute ingiuste.

"Gli USA non si sono intromessi nelle elezioni americane. Di conseguenza le azioni delle autorità russe contro la nostra ambasciata non sono corrette" ha scritto su Twitter l'ex ambasciatore.

Correlati:

Per ex ambasciatore americano in Russia "ingiuste" le sanzioni di risposta di Mosca
Ex segretario NATO accusa UE di disinformazione sulle nuove sanzioni USA contro la Russia
Casa Bianca: Trump pronto a firmare legge su sanzioni più pesanti contro la Russia
Tags:
Sanzioni, Sanzioni, Senato, Heather Nauert, John Tefft, Rex Tillerson, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik