15:11 21 Maggio 2018
Roma+ 24°C
Mosca+ 20°C
    Il ministero degli Esteri a Mosca

    Mosca impone sanzioni contro diplomatici USA

    © Sputnik . Maksim Blinov
    Mondo
    URL abbreviato
    39501

    La Russia ha imposto delle sanzioni contro i diplomatici americani che limiteranno loro l’accesso alle dacie situate nella periferia di Mosca. Viene comunicato sul sito del Ministero degli esteri russo.

    Le misure entreranno in vigore dal 1 agosto 2017. Esse riguardano tutti i locali diplomatici americani a Mosca. Il Ministero degli esteri ha sottolineato che la Russia "si riserva il diritto di reciprocità su altre misure che possono incidere sugli interessi degli Stati Uniti".

    Inoltre Mosca ha richiesto a Washington di ridurre il numero dei diplomatici americani in Russia a 455, lo stesso numero di funzionari russi in USA.

    "Nel caso di nuove azioni unilaterali intraprese dalle autorità americane per la riduzione dei diplomatici russi in USA verranno prese contromisure speculari" ha sottolineato il Ministero.

    "Questo conferma ancora una volta l'estrema aggressività degli Stati Uniti negli affari internazionali. Nascondendosi dietro la propria presunta "esclusività", l'arroganza statunitense ignora le posizioni e gli interessi di altri paesi" ha aggiunto il Ministero.

    Il Senato USA giovedì ha adottato un progetto legge di sanzioni contro Russia, Iran e Corea del Nord in precedenza approvato dalla Camera dei rappresentanti. Adesso la legge dovrà essere firmata dal presidente Donald Trump, il quale ha il diritto di porre il veto. Per superare il veto al congresso è necessario il voto di due terzi di ciascuna camera, che, sulla base delle scorse votazioni è molto probabile.

    Correlati:

    Sanzioni Usa alla Russia, Putin: La nostra pazienza ha un limite
    Russia, Putin: Sanzioni Usa tentativo di usare vantaggi geopolitici nella competizione
    Russia, Peskov: Reagiremo a sanzioni Usa quando diventeranno legge, non prima
    La Svizzera è calma di fronte a possibili sanzioni statunitensi
    Tags:
    Diplomazia Internazionale, diplomatici, sanzioni, il ministero degli Esteri, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik