10:35 18 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 22°C
    L'incrociatore missilistico Moskva (Mosca) della flotta del Mar Nero russa.

    La Russia contrasterà la NATO nel mar Nero

    © Sputnik. Vasiliy Batanov
    Mondo
    URL abbreviato
    192190372

    Il capo del Ministero della difesa russo Sergey Shoygu ha dichiarato che è in corso una espansione del potenziale del distretto militare meridionale, necessario per rispondere alle manovre NATO nel Mar Nero.

    Il Ministro della difesa Sergey Shoygu ha dichiarato che è in corso una espansione del potenziale del distretto militare meridionale, legato alla necessità di neutralizzare la minaccia NATO nelle acque del mar Nero.

    Sergey Shoygu ha osservato che in Romania sono dislocati permanentemente  16 aerei tattici dell'aviazione americana e britannica. Il capo del Ministero della difesa ha sottolineato che gli aerei americani conducono sempre più spesso voli di ricognizione nella regione del mar Nero. Proprio per questo il distretto militare meridionale dovrà essere armato di tutto punto, informa l'Agenzia federale delle notizie.

    Sergey Shoygu ha ricordato che alcuni giorni fa "sulle coste occidentali del mar Nero sono terminate delle grandi esercitazioni NATO". Alle esercitazioni dell'alleanza hanno partecipato più di 25.000 soldati da 22 paesi. Si tratta delle esercitazioni navali "Sea Breeze" condotte insieme all'Ucraina. Il presidente ucraino Petro Poroshenko ha dichiarato che queste grandi esercitazioni dimostrano l'intenzione di Kiev di entrare nell'Alleanza Atlantica in futuro. In questo caso l'Ucraina ha avuto poco di cui vantarsi. La nave ammiraglia della marina ucraina, la fregata "Hetman Sahaydachniy", ha avuto un avaria subito dopo una revisione totale. Tuttavia questo non ha impedito Poroshenko di pronunciare un discorso sul ponte della fregata riguardo il forte desiderio dell'Ucraina di entrare nella NATO.

    Per quanto riguarda il rinforzamento del potenziale del distretto militare del sud il Ministro ha dichiarato che adesso è tra le priorità delle forze armate russe. Il Ministro ha inoltre aggiunto che la Russia dovrà agire simmetricamente all'emersione di minaccie alla sicurezza nazionale e che è necessario concentrarsi sulla deterrenza potenziale strategico del nemico.

    Correlati:

    Ricevute più di 50 navi moderne dalla Flotta russa del Mar Nero
    Maggior parte delle armi vendute in nero sul web sono "made in USA"
    In Crimea testata capacità di reazione della flotta del Mar Nero
    Nel Mar Nero al via esercitazioni ucraino-americane Sea Breeze 2017
    Tags:
    Armamenti, armamenti, Navi, Esercitazioni militari, Esercitazioni NATO, marina russa, Sergey Shoygu, Mar nero
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik