04:02 20 Agosto 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 18°C
    Superficie di Marte

    Cina: costruisce prima “città marziana” per addestramento per missione su Marte del 2040

    © NASA. JPL-Caltech/MSSS
    Mondo
    URL abbreviato
    152061

    Nella Prefettura autonoma mongola e tibetana di Haixi della provincia del Qinghai della Cina verrà costruito il primo modello di base marziana della Cina.

    La costruzione della "città marziana" è iniziata nella regione delle roccie rosse di Tsaidam. Il deserto della regione si estende per 95.000km quadrati. È la regione desertica più grande della Cina soggetta a erosione del suolo. Il suo unico profilo, i suoi paesaggi naturali e le condizioni climatiche sono simili a quelle marziane, comunica il quotidiano cinese "Quotidiano del Popolo".

    Secondo il direttore dell'Amministrazione nazionale della Cina per l'esplorazione spaziale Lyu Syao Tsyunya, il nuovo "paese marziano" in Cina non sarà soltanto un modello di una base ma anche un'attrazione turistica. Essa verrà usata anche come luogo per programmi di educazione.

    Sul territorio della base verrà costruito un complesso di strutture composto da diversi moduli nei quali vivranno e lavoreranno i partecipanti all'esperimento. I due principali siti "società di Marte" e "campo Marte" verranno collegate con una strada. In questi siti verranno sviluppate tecnologie che nel futuro serviranno per la colonizzazione del pianeta rosso, comunica The Shanghaiist.

    "La base è la prima della sua tipologia in Cina, e unirà diverse sfere scientifiche: astronomia, esplorazione spaziale, geologia, metereologia e sfruttamento di nuove risorse energetiche" ritiene Lyu Syao Tsyunya.

    Uno degli obiettivi principali della missione è la preparazione ad una missione su Marte pianificata dalla comunità scientifica cinese per il 2040.

    Ricordiamo che la Cina intendeva inviare una sonda su Marte nel 2020, la quale raggiungerà il pianeta nel 2021, e conta di inviare i suoi astronauti sulla Luna nel 2036.

    Il programma scientifico è una delle priorità di Pechino dopo che il presidente Xi Jinping ha voluto rendere il paese una potenza spaziale.

    Nel 2003 la Cina è diventato il terzo paese dopo URSS e USA ad inviare un uomo nello spazio con un proprio missile. Il primo astronauta cinese è stato il colonnello dell'aviazione Yang Liwei, nato nel 1965.

    Secondo i dati ufficiali la Cina spende circa 2 miliardi di dollari all'anno per il suo programma spaziale. Dunque il budget cinese consiste di circa un decimo delle spese per l'esplorazione spaziale degli Stati Uniti.

    Il vice premier russo Dmitry Rogozin ha dichiarato in precedenza dei grandi piani di collaborazione con la Cina per la Luna, Marte e tutto il sistema Solare. Mentre il capo di Roscosmos, Igor Komarov, ha affermato che la Cina e la Russia discutono la possibilità di una possibile ricerca congiunta su Luna e Marte.

    Correlati:

    Ammiraglio americano Swift: se arriverà l'ordine, attacco nucleare alla Cina
    Corea del Nord, Usa: Soddisfatti di cooperazione con Cina all'Onu. Posizione della Russia?
    Ministero esteri Cina esorta India a ritirare militari dal proprio territorio
    Russia, Rosoboronexport fornirà 4 elicotteri Mi-171E alla Cina
    Tags:
    Spazio, Marte, Programma spaziale, spazio, Esplorazione dello spazio, volo spaziale, Xi Jinping, Marte, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik