11:13 19 Agosto 2017
Roma+ 23°C
Mosca+ 24°C
    La bandiera della Cina

    Pechino risponde al capo della CIA riguardo il "principale concorrente USA"

    © REUTERS/ Kim Kyung-Hoon
    Mondo
    URL abbreviato
    41006132

    La Cina non lede gli interessi di altri paesi, ma non permetterà ad altri stati di minacciarla e danneggiarla, ha detto il portavoce ufficiale del ministero degli Esteri Lu Kang, commentando le parole del direttore della CIA.

    In precedenza il direttore della CIA Mike Pompeo, in un'intervista rilasciata al Washington Free Beacon, ha detto che non la Russia o l'Iran, ma la Cina può competere con gli USA, grazie alla sua forte economia e la sua crescente potenza militare.

    "Abbiamo notato dichiarazioni simili, proprie delle loro logiche, secondo le quali chi ha un'economia e un potere militare più forte, rappresenta la più grande minaccia per il mondo. La Cina ha sempre seguito principi indipendenti in politica estera e nel mondo, e lo sviluppo della Cina è uno sviluppo pacifico. La Cina non pregiudica gli interessi di altri paesi e non interferisce negli affari di altri paesi, ma allo stesso tempo non permette ad altri paesi di minacciare e danneggiare i suoi interessi" ha detto il diplomatico, secondo cui "queste questioni devono essere considerate nel contesto delle prospettive di condivisione di costruzione del futuro di tutta l'umanità".

    "Per quanto riguarda il rapporto degli USA con la Cina, negli ultimi 40 anni, entrambe le parti hanno dimostrato di avere una vasta gamma di interessi comuni, la cooperazione è l'unica scelta giusta per Cina e USA", ha aggiunto. Pompeo nell'intervista al Washington Free Beacon ha anche sottolineato che i programmi tecnici della Cina sono destinati a derubare i programmi di sviluppo americani o assicurarsi che la Cina sia in grado di superarli.

    In risposta Lu Kang ha detto che "le aziende americane non realizzano attività di nostro interesse". "L'esperienza mostra che le imprese dei due paesi conducono normali attività commerciali in conformità con le regole del mercato" ha concluso.

    Correlati:

    Corea del Nord, Usa: Soddisfatti di cooperazione con Cina all'Onu. Posizione della Russia?
    Ammiraglio americano Swift: se arriverà l'ordine, attacco nucleare alla Cina
    Ministero esteri Cina esorta India a ritirare militari dal proprio territorio
    Tags:
    Dichiarazione, Economia, crisi economica, Mike Pompeo, Cina
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik