14:33 28 Novembre 2020
Mondo
URL abbreviato
382
Seguici su

Arrestato presunto piromane.

Un centro per i richiedenti asilo nel Grytan svedese, fuori da Ostersund, è stato danneggiato seriamente a seguito di un incendio. Tuttavia il sospetto piromane è già stato arrestato. Lo ha dichiarato la polizia della contea di Jamtland.

"Le fiamme sono scoppiate in un edificio di magazzino del centro rifugiati. Un uomo di 25 anni è stato arrestato sulla scena in quanto sospettato di averlo appiccato. Nessuno è stato ferito", si legge in una nota.

Secondo i media, è stato dato alle fiamme l'edificio di stoccaggio di 2.100 piedi quadrati per la biancheria e i vestiti invernali alle 21:00 ora locale (19:00 GMT).

Correlati:

"La neutrale Svezia si è ricordata del fiato sul collo dell'orso russo"
Svezia invita la Russia a osservare esercitazioni militari
Svezia e Polonia a favore delle sanzioni UE antirusse
Tags:
Incendio, Centri per l'accoglienza dei migranti, immigrazione, Svezia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook