01:26 18 Agosto 2017
Roma+ 25°C
Mosca+ 18°C
    La bandiera della Polonia

    Eurocommissione da un mese alla Polonia per correggere riforma del sistema giudiziario

    © Sputnik. Aleksey Vitvitsky
    Mondo
    URL abbreviato
    313122

    L’Eurocommissione darà alla Polonia un mese per risolvere la questione della riforma del sistema giudiziario, la quale minaccia seriamente di minare l’integrità della magistratura nel paese ha dichiarato mercoledì il vice presidente della Commissione europea Frans Timmermans.

    "L'Eurocommissione esorta la Polonia a risolvere tutti i problemi indentificati nel giro di un mese" ha dichiarato ai giornalisti.

    Secondo Timmermans, se le leggi nell'ambito della riforma giudiziario dovessero entrare in vigore la magistratura finirebbe sotto il controllo politico. In precedenza ha dichiarato che l'Eurocommissione è pronta ad avviare la procedura dell'articolo 7 del trattato dell'UE che prevede la privazione del diritto di voto della Polonia nel Consiglio dell'UE.

    Lunedì il presidente polacco Andrzej Duda ha dichiarato che la riforma del sistema giudiziario verrà presentata a breve. In precedenza il capo dello Stato ha annunciato di aver posto il veto a due leggi controverse che hanno innescato proteste di massa nel paese. Allo stesso tempo, ha firmato una delle leggi sotto la riforma della giustizia dei tribunali generali.

    In precedenza il Senato polacco ha adottato tre leggi che riformavano il lavoro del Consiglio giudiziario nazionale della Corte suprema e dei tribunali generali. Nel progetto iniziale del decreto legge si prevedeva una significativa influenza del Ministro della giustizia sullo svolgimento dei lavori e della composizione degli organi della magistratura. Duda successivamente ha proposto dei compromessi all'interno dei progetto di legge che prevedono delle limitazioni al potere del Ministero della giustizia. Tuttavia l'opposizione in parlamento durante la votazione per il progetto di legge ha dichiarato di ritenere la riforma antidemocratica e contraria al principio di separazione dei poteri.

     

    Correlati:

    In Polonia riprende la caccia al treno "con l'oro di Hitler"
    Ministro tedesco plaude procedura UE per le sanzioni contro la Polonia
    Russia e Israele esortano Europa a condannare demolizione monumenti sovietici in Polonia
    “La Polonia ha il ‘diritto morale’ a un risarcimento per la sua adesione alla UE"
    Tags:
    Riforme, riforma, riforme, magistratura, Commissione Europea, Unione Europea, Andrzej Duda, Frans Timmermans, Polonia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik