Widgets Magazine
13:58 16 Luglio 2019
J-10 fighter jet

Caccia cinese intercetta aereo spia USA sul Mar Cinese Meridionale

© Sputnik . Maria Chapligina
Mondo
URL abbreviato
13374

Un cacciabombardiere cinese J-10 il 23 luglio ha intercettato un aereo radar della US Navy nello spazio aereo internazionale sul Mar Cinese Meridionale. Lo riferisce la Reuters.

L'aereo cinese si è avvicinato all'EP-3 statunitense ad una distanza di circa 90 metri e lo ha costretto a cambiare rotta. Altri dettagli non sono stati divulgati.

Nel maggio di quest'anno il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha definito "non professionale" e "pericoloso" l'avvicinamento di due J-10 cinesi ad un P-3 Orion statunitense sopra le acque del Mar Cinese Meridionale. In questo caso, uno dei caccia cinesi avrebbe eseguito delle manovre pericolose proprio di fronte al velivolo americano.

Il Mar Cinese Meridionale è una zona di conflitto di interessi di vari paesi. Le isole nelle sue acque sono oggetto di una disputa territoriale tra Cina, Taiwan, Malesia, Filippine, Brunei e Vietnam. La situazione più tesa è intorno alla barriera corallina di Scarborough e all'arcipelago delle Spratly del sud, ricche di petrolio e gas.

Il 12 luglio 2016 l'arbitrato dell'Aia ha stabilito che Pechino non ha alcun diritto sul territorio conteso. In risposta, il presidente cinese Xi Jinping ha detto che i territori contesi fanno parte della Cina fin dai tempi antichi.

Correlati:

Pechino invita Giappone ad essere “prudente” in dichiarazioni su Mar Cinese Meridionale
Pechino delusa dalla posizione del G7 sul Mar Cinese Meridionale
Cina esorta USA a porre fine a provocazioni nel mar Cinese Meridionale
Tags:
aereo radar, intercettazioni, caccia, Mar Cinese Meridionale, USA, Cina
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik