04:33 25 Novembre 2017
Roma+ 12°C
Mosca-5°C
    Chiesa

    Chiesa Ortodossa Russa critica esperimento scientifico “psichedelico” su sacerdoti in USA

    © Sputnik. Hikmet Durgun
    Mondo
    URL abbreviato
    158043

    Il direttore del dipartimento per le relazioni ecclesiastiche esterne del Patriarcato di Mosca, il metropolita Volokolamsky Hilarion, ha criticato il tentativo da parte di alcuni ricercatori americani di studiare la religiosità di uomini di fede con l'uso di funghi allucinogeni.

    In precedenza i ricercatori dell'università Johns Hopkins di Baltimora avevano annunciato l'inizio di un esperimento, nel quale è prevista la somministrazione di due potenti dosi di psilocibina ai rappresentanti di vari culti religiosi. Questa sostanza si trova nei funghi allucinogeni.

    L'esperimento viene condotto per valutare l'effetto delle sostanze psichedeliche sull'esperienza religiosa. In particolare gli psicologi vogliono sapere se i rappresentanti di varie confessioni religiose saranno più sicuri della loro religiosità e vita o se cambieranno le loro idee.

    "Non ha niente a che fare con l'esperienza religiosa, anche se in questo esperimento è coinvolto un sacerdote, a sua volta la religiosità non ha nulla a che fare con le allucinazioni. C'è una differenza tra i profeti dell'Antico Testamento che hanno ricevuto le rivelazioni da Dio e le percezioni distorte provocate da sostanze allucinogene," — ha detto il metropolita Hilarion al canale televisivo Rossiya 24.

    Ha aggiunto di non capire l'essenza dell'esperimento e dei possibili risultati. Secondo il metropolita, l'iniziativa dei ricercatori non avrà alcun impatto sulla comprensione ortodossa della rivelazione.

    Tags:
    Psicologia, Droga, Scienza e Tecnica, Religione, Società, Chiesa Ortodossa, USA
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik