03:09 21 Maggio 2018
Roma+ 16°C
Mosca+ 6°C
    Soldato siriano nella provincia di Raqqa

    Siria, recuperati 40 impianti petroliferi nella provincia di Raqqa

    © AFP 2018 / Stringer
    Mondo
    URL abbreviato
    3191

    Erano caduti nelle mani dell’Isis.

    Le forze governative della Siria hanno recuperato oltre 40 impianti petroliferi che erano caduti nelle mani dei terroristi dell'Isis nella provincia settentrionale di Raqqa dall'inizio dell'offensiva per liberare la città. Lo ha detto ai giornalisti Ali Ibrahim, ingegnere incaricato del restauro delle strutture per la produzione petrolifera nella provincia di Raqqa.

    "Le pompe saranno smontate e portate alla città di Hama per la ricostruzione. La maggior parte dei ‘macchinari' riprenderà il funzionamento entro la fine di luglio" ha spiegato l'ingegnere.

    Correlati:

    Volontari stranieri in lotta per la liberazione di Raqqa
    Damasco riottiene il controllo di quattro giacimenti di petrolio a Raqqa e a Deir-el-zor
    Raqqa, l’ISIS emette “passaporti per il paradiso” ai suoi militanti
    Siria, liquidati mezzi e truppe dell’ISIS nella provincia di Raqqa
    La coalizione internazionale smentisce l’inizio di nuove operazioni a Raqqa
    Tags:
    Crisi in Siria, Raqqa, Siria
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik