15:11 18 Settembre 2018
EU foreign policy chief Federica Mogherini

UE stanzierà 1,5 milioni di euro per indagare sulle violazioni dei diritti in Siria

© AFP 2018 / JOHN THYS
Mondo
URL abbreviato
804

L'Unione Europea stanzierà un milione e mezzo di euro a sostegno di "un sistema internazionale, indipendente e imparziale" sotto l'egida delle Nazioni Unite.

Il fine è facilitare l'indagine sulle violazioni del diritto internazionale, da marzo 2011, in Siria e assicurare alla giustizia i colpevoli, informa la Commissione Europea.

"Chi ha commesso crimini di guerra deve essere richiamato alle sue responsabilità il più presto possibile. L'Unione Europea conferma il suo impegno e sostegno ai siriani e al processo politico, per una risoluzione pacifica della crisi" ha detto il capo della diplomazia UE Federica Mogherini, citata in un comunicato della Commissione Europea.

 

Correlati:

Eurodeputato interpella Mogherini per il rifiuto visti Schengen agli abitanti della Crimea
Ue, Mogherini: nessun progresso su accordi Minsk, verso proroga sanzioni a Russia
Mogherini: controversie nell'UE per il finanziamento delle forze di reazione rapida
Tags:
diritti, indagine, Commissione Europea, Federica Mogherini, Unione Europea
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik