13:30 25 Settembre 2017
Roma+ 21°C
Mosca+ 13°C
    Radiotelescopio

    Astronomi hanno rilevato “strani segnali radio alieni” da una stella vicina

    © flickr.com/ Steve Dorman
    Mondo
    URL abbreviato
    17303454

    I planetologi del progetto “Red Dot” hanno registrato segnali radio periodici insoliti, provenienti dalla stella GJ 447 non simili alle onde radio naturali, ha scritto l'astronomo Abel Mendez nel suo blog sul sito web dell'Università di Porto Rico.

    "I nostri colleghi del SETI sono stati informati di questo segnale. Non abbiamo mai visto satelliti o altri oggetti che emettono questo tipo di onde radio insolite. Naturalmente l'angolo di "Arecibo" è molto ampio e il telescopio potrebbe aver catturato qualche altro segnale generato da alcuni oggetti artificiali sull'orbita della Terra," — chiarisce Mendez.

    In 56 anni gli astronomi del SETI non sono riusciti a trovare tracce inequivocabili di civiltà extraterrestri salvo una piccola e controversa eccezione, il cosiddetto "segnale Wow!", catturato dal radiotelescopio "Big Ear" nel 1977. Negli anni successivi, gli astronomi non sono riusciti a ritrovare la fonte del segnale nella costellazione del Sagittario, inducendo gli scienziati a considerarlo un riflesso delle onde radio terrestri con i detriti spaziali.

    Mendez e suoi colleghi hanno scoperto per caso un'altra fonte di onde radio insolite, che potrebbe tirar giù dal piedistallo delle tracce di civiltà aliene il "segnale Wow!", mentre lavoravano per scopi scientifici molto diversi.

    Oggi Mendez e i suoi colleghi ripeteranno le osservazioni di GJ 447 con la speranza di riuscire a raccogliere dati sufficienti per dimostrare la natura extraterrestre del segnale, o per confermare che il segnale è stato generato da satelliti e oggetti nell'orbita terrestre.

    Come affermato dallo scienziato, è già pronto a festeggiare con una Piña Colada nel caso in cui il segnale sarà davvero di origine extraterrestre.  

    Correlati:

    La stella potenzialmente più piccola dell'Universo è stata scoperta
    Nel 2022 si potrà vedere la nascita di una stella ad occhio nudo dalla Terra
    Pianeta Marte: trovati possibili resti di extraterrestre
    Vita extraterrestre su Encelado? Scienziati russi prudenti
    Astronomia, scienziati russi captano un “singolare” segnale extraterrestre
    Tags:
    Scienza e Tecnica, Astronomia, Spazio, extraterrestre, Porto Rico
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik