18:28 17 Novembre 2017
Roma+ 17°C
Mosca+ 1°C
    Gazprom Neft

    Le esportazioni di gas russo all'estero sono aumentate di oltre il 10%

    © Foto: Gazprom Neft
    Mondo
    URL abbreviato
    0 18250

    Le esportazioni di gas russo verso i paesi della CSI a luglio di quest'anno sono cresciute dell'11%, per circa 7,2 miliardi di metri cubi.

    "Il volume delle esportazioni di gas russo all'estero è cresciuto in sei mesi e mezzo di 11,3 miliardi di metri cubi, pari al 12,3% rispetto allo stesso periodo del 2016. Ai consumatori sono stati destinati 102,9 miliardi di metri cubi di gas" ha detto il servizio stampa della società. 

    Si precisa che sono aumentate le consegne verso i paesi dell'Europa settentrionale, occidentale e centrale. In Germania del 16,7%, in Austria del 77,2%, in Repubblica Ceca  del 24,8%, in Slovacchia del 25,8%.

    In precedenza è stato riferito che Gazprom ha aumentato la produzione del 18,4% nel primo semestre.

    Correlati:

    La Polonia traccia le condizioni a cui acquisterà il gas dagli Stati Uniti
    Accordo tra Ungheria e Gazprom su consegne gas tramite “Turkish Stream”
    Polonia spera di ridurre import gas russo a favore del gas liquefatto USA
    Tags:
    gas, Acquisti gas, Gazprom, Europa
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik