02:44 28 Luglio 2017
Roma+ 24°C
Mosca+ 18°C
    Proteste contro il governo del presidente del Venezuela Nicolas Maduro, Caracas

    Maduro aumenta i salari delle forze dell'ordine venezuelane durante le proteste

    © REUTERS/ Carlos Garcia Rawlins
    Mondo
    URL abbreviato
    422340

    Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, venerdì ha alzato gli stipendi ai dipendenti nazionali della guardia bolivariana e all'unità sottoposta ad indagini di polizia per crimini durante le proteste anti-governative.

    Secondo l'ordine sottoscritto da Maduro, i loro stipendi aumenteranno dell'85%, riferisce la tv di stato del paese.

    A questi obiettivi di bilancio sono aggiunti ulteriori fondi per un totale di 261 miliardi di bolivares, quasi 100 milioni di dollari. Altri 4,4 miliardi di bolivares, 1,6 milioni di dollari, verranno stanziati al completamento della costruzione degli uffici di polizia ad Ansoateghi, Tachira e Lara.

    In Venezuela dall'inizio di aprile vanno avanti le proteste di massa dopo la decisione della Corte Suprema di limitare il potere dell'Assemblea Nazionale. La decisione è stata annullata, ma i sostenitori dell'opposizione sono scesi in piazza chiedendo le dimissioni dei membri della corte e lo svolgimento di elezioni anticipate. Ora protestano contro la convocazione dell'assemblea costituente, vista come un tentativo di cambiare la costituzione. Secondo i dati più recenti, durante le proteste sono già morte più di 90 persone.

    Correlati:

    Venezuela, ucciso il candidato all'Assemblea Costituente Jose Luis Rivas Aranguren
    Venezuela condanna intenzioni USA su Cuba ed esorta America Latina all'unità
    Venezuela, ministro Esteri: la Germania vuole interferire negli affari interni dello Stato
    Tags:
    salari, governo, Nicolas Maduro, Venezuela
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik