05:48 21 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
218
Seguici su

La Siria non è stata all'ordine del giorno al Consiglio NATO-Russia.

Le questioni dell'Ucraina, dell'Afghanistan e della trasparenza sono state all'ordine del giorno della riunione del Consiglio NATO-Russia (NRC) di oggi. Lo ha annunciato il segretario generale dell'Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg.

"Alla riunione di oggi, abbiamo avuto una discussione franca e utile su tre questioni chiave — l'Ucraina, l'Afghanistan e la trasparenza e la riduzione del rischio", ha detto Stoltenberg ai giornalisti.

La Siria non è stata all'ordine del giorno al Consiglio NATO-Russia (NRC) a livello di ambasciatori a Bruxelles.

"La Siria non è stata discussa: la NATO è un membro della coalizione che combatte l'Isis, ma la Siria non è stata una questione all'incontro oggi", ha detto ai giornalisti dopo la riunione.

A maggio, l'Alleanza ha ufficialmente aderito alla coalizione guidata dagli Stati Uniti contro Daesh come suo 69esimo membro. La precedente riunione del NRC si è svolta il 30 marzo.

Correlati:

La Russia vuole lasciare la NATO senza il suo ambasciatore
Media, Brzezinski: la NATO reagisca duramente alle provocazioni della Russia “teppista”
Ex comandanti forze nucleari: servono negoziati con Corea del Nord e dialogo Russia-NATO
La NATO contrasterà la Russia, ma non è sicura delle sue intenzioni aggressive
Tags:
Consiglio NATO-Russia, NATO, Jens Stoltenberg, Jens Stoltenberg, segretario generale della Nato, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook