Widgets Magazine
06:36 17 Settembre 2019
L’automobile anfibia volante “Triton”

Russia, L’auto anfibia volante Triton è già il simbolo del MAKS 2017

© Foto : НПО "АКТ"
Mondo
URL abbreviato
490
Seguici su

Al salone internazionale dell'aeronautica e dello spazio di Mosca MAKS-2017 sarà presentata l’automobile anfibia volante “Triton”, invenzione dello scienziato russo Alexander Begak.

Si tratta di un fuoristrada elettrico a due posti capace di volare e navigare in acqua. La Triton è progettata per svolgere mansioni specifiche, come il soccorso in ambienti ostili e il monitoraggio in situazioni di emergenza.

L'invenzione di Begak è unica al mondo ed è già diventata il simbolo del MAKS 2017, che si terrà a Zhukovskij, nella regione di Mosca, dal 18 al 22 luglio.

Il singolare mezzo è stato costruito dal consorzio Aeronet, con il quale hanno collaborato la Aviatsionno-kosmicheskie tekhnologhii, l'Elektroavtomatika e l'Aviasalon.

Begak ha dichiarato che lo scopo principale era quello di creare una macchina competitiva, destinata anche al mercato internazionale, e rafforzare la posizione della Russia tra i produttori leader di alta tecnologia.

Molti esperti e progettisti aeronautici hanno definito la Triton un passo in avanti nel settore del trasporto dedicato. Begak ha raccontato che è prevista una spedizione di prova dall'Elbrus a Mosca per testare la macchina nelle condizioni naturali. Attualmente, ha aggiunto, sono in corso delle trattative con diversi partner.

La Triton è dotata si un'elica nella parte posteriore e di un'ala "morbida". Il veicolo è lungo 2,95 metri, alto 2,24 metri e largo 1,9 metri. Raggiunge una velocità massima di 100 chilometri orari ed un'autonomia di 100 chilometri sulla terra e 400 chilometri in aria e sull'acqua. Inoltre può salire aad un'altezza massima di 4200 metri.

La Triton è stata progettata per essere impiegata sia in ambito militare, sia in ambito civile per la ricerca e il salvataggio.

I visitatori del MAKS potranno vedere anche un drone da carico, creato dallo stesso consorzio, destinato alla ricerca e salvataggio di persone e al trasporto di merci. Il drone Yurik è un progetto congiunto di Electroavtomatika e Aviatsionno-kosmicheskie tekhnologhii. Begak ha spiegato che questo mezzo si distingue per la sua insolita configurazione aerodinamica e l'algoritmo di volo. Oltre a mansioni di trasporto, Il drone Yurik è capace di effettuare l'evacuazione urgente di persone fino ad una distanza di alcuni chilometri dal posto dell'incidente. Le dimensioni del velivolo sono 3,85 metri per 4,36 metri. A vuoto pesa 62 kg e può trasportare un carico di massimo 50 kg. La sua autonomia massima è di 50 chilometri.

Correlati:

A MAKS 2017 la Russia presenta la prima auto volante e il drone merci
Gli scienziati russi sviluppano tecnologia per la produzione di alluminio trasparente
Russia, Putin assegna il "riconoscimento di Stato" per scienza, tecnologia e arti
Tags:
MAKS 2017, Aereo anfibio, Veicolo, soccorso, Auto, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik