07:04 25 Febbraio 2018
Roma+ 6°C
Mosca-18°C
    Dmitry Peskov

    Peskov spiega il senso dell’affermazione di Putin sull’Ucraina al G20

    © Sputnik. Sergey Guneev
    Mondo
    URL abbreviato
    291

    Il presidente russo Vladimir Putin, parlando della russofobia in Ucraina, ha affermato che è l’unica cosa che Kiev può produrre e commerciare.

    Sabato al termine di una conferenza stampa a margine del vertice G20 di Amburgo, Putin ha detto che l'unica cosa che l'Ucraina può commerciare è la russofobia e si è augurato che un giorno questa situazione possa cambiare.
    "Per quanto riguarda la russofobia, come unico prodotto che possono commerciare le attuali autorità di Kiev, il presidente intendeva che l'Ucraina utilizza il pretesto della minaccia russa per fare pressione e manipolare i politici europei", ha spiegato in portavoce del Cremlino Dmitry Peskov commentando la dichiarazione di Putin.

    Correlati:

    Russia-Usa, Cremlino: Putin e Trump soddisfatti del loro incontro
    Per ex portavoce del Dipartimento di Stato USA “Trump è caduto nella trappola di Putin”
    Casa Bianca fa il punto su cosa pensa Trump dopo l'incontro con Putin al G20
    Tags:
    russofobia, commento, Dichiarazione, G20, Dmitry Peskov, Vladimir Putin, Ucraina, Russia
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik