18:02 19 Giugno 2018
Navi della Flotta russa del Mar Nero

Nel Mar Nero al via esercitazioni ucraino-americane Sea Breeze 2017

© Sputnik . Sergey Malgavko
Mondo
URL abbreviato
2210

Le esercitazioni Sea Breeze-2017 si terranno dal 10 al 23 luglio nel Mar Nero al largo delle coste ucraine, si prevede che quest'anno le manovre vedranno coinvolti militari provenienti da 17 paesi.

Il comando delle forze armate americane EUCOM ha dichiarato che i paesi partecipanti quest'anno sono Belgio, Bulgaria, Canada, Francia, Georgia, Grecia, Italia, Lituania, Moldavia, Norvegia, Polonia, Romania, Svezia, Turchia, Ucraina, Regno Unito e USA. 

Secondo il rapporto EUCOM, si prevede che dagli USA arriveranno gli incrociatori missilistici Hue City e Carney, l'antisommergibile aereo da pattugliamento P-8A Poseidon, le unità della marina, insieme a circa 800 militari americani. Il servizio nazionale di frontiera dell'Ucraina ha riferito che le esercitazioni coinvolgono circa 10 navi e imbarcazioni dei servizi di frontiera del paese, la geografia delle esercitazioni coprirà il territorio da Ismail fino a Ochakov.

Per la partecipazione alle esercitazioni ad Odessa sono già arrivati due aerei militari dei paesi NATO, che hanno trasportato militari e attrezzature per le esercitazioni, tre navi della marina Militare della Turchia, tra cui un sottomarino.

Il nuovo format degli insegnamenti

Il comando della Marina ucraina ha dichiarato che gli insegnamenti Sea Breeze-2017 si terranno nel nuovo format free play, "gioco libero", sotto la guida di uno staff creato con standard della NATO. Nel corso di Sea Breeze-2017 il quartier generale navale multinazionale attuerà pianificazione e controllo delle forze per le esercitazioni, prendendo decisioni navali per i gruppi tattici, della costa e dell'aviazione.

Gli insegnamenti di Sea Breeze si svolgono ogni anno dal 1997, in base al memorandum d'intesa e di cooperazione nel settore militare tra il ministero della difesa dell'Ucraina e gli USA. Principalmente le esercitazioni si svolgono nel mar Nero e a sud dell'Ucraina, ma più volte sono state effettuate nel Mediterraneo.

Alle esercitazioni, oltre a USA e Ucraina, negli anni hanno preso parte altri paesi membri della NATO, ma anche i paesi della regione del mar Nero. La Russia ha partecipato a queste manovre nel 1998, con tre navi della flotta del mar Nero. In precedenza, la Verkhovna Rada dell'Ucraina ha sostenuto la decisione del presidente di ammissione delle unità delle forze armate di altri paesi sul territorio nel 2017, per partecipare alle esercitazioni. In particolare, per le esercitazioni Sea Breeze-2017 e Rapid Trident-2017.

Secondo il documento, nell'ambito di tali esercitazioni multinazionali, è consentita una tolleranza di unità militari americane, di altri paesi membri della NATO e dei paesi partecipanti al programma "Partenariato per la pace" per un periodo di 365 giorni da gennaio-dicembre 2017.

Correlati:

Gli Stati Uniti e la Corea del Sud hanno tenuto esercitazioni missilistiche congiunte
Uzbekistan, esercitazioni militari con Russia a ottobre 2017
Svezia invita la Russia a osservare esercitazioni militari
Tags:
esercitazioni, NATO, Mar nero
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik