04:43 20 Agosto 2018
Il presidente siriano Bashar al-Assad

Media: accordo USA per lasciare Assad al potere

© Foto : Il dipartimento delle relazioni pubbliche siriano
Mondo
URL abbreviato
12171

La Casa Bianca ha adottato una nuova strategia rispetto alla Siria, la quale non prevede la deposizione di Bashar al-Assad e prevede delle relazioni più strette con la Russia specialmente in ambito militare scrive la testata Daily Beast citando fonti dell’amministrazione USA al Congresso.

La fonte dell'amministrazione ha confermato alla testata che gli USA non si opporranno alle "zone de-escalation" in Siria proposte da Russia e dai suoi partner, e al pattugliamento di una serie di distretti dai militari russi.

Secondo la testata si tratta in particolare di Aleppo, da poco liberata dai terroristi per opera dell'esercito siriano col supporto di Mosca. Allo stesso tempo il Daily Beast scrive che gli USA non intendono restituire alle forze siriane i territori liberati dagli alleati USA. Si suppone che la responsabilità del controllo di questi distretti sarà data alla formazione miltare delle "Forze democratiche siriane" sostenuta da Washington.

Il materiale pubblicato dalla testata conferma la notizia precedente circa la conversazione privata tra il segretario di stato Rex Tillerson con il segretario delle Nazioni Unite Antonio Guterres, nella quale il segretario di stato ha detto che il destino del presidente Assad dipende dalla posizione della Russia.

È stato osservato che la dichiarazione di Tillerson riflette il riconoscimento della vittoria politica del governo siriano, il quale, con l'appoggio di Russia e Iran, ha combattuto un conflitto armato nel paese per più di sei anni.

Correlati:

Tillerson dichiara che il destino di Assad dipende dalla Russia
Consigliere della Casa Bianca spiega le accuse contro Assad
Attacco chimico, no comment da Bruxelles sulle accuse americane contro Assad
Siria, presidente Bashar Assad in visita base russa di Hmeymim
Tags:
António Guterres, Relazioni Internazionali, Guerra, Conflitto in Siria, Congresso, ONU, Asma Al-Assad, Rex Tillerson, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik