15:48 23 Agosto 2017
Roma+ 27°C
Mosca+ 24°C
    La sonda cassini con Saturno e Titano

    Spazio, gli scienziati fanno passi avanti verso l’invio di una sonda su Titano

    © flickr.com/ Kevin Gill
    Mondo
    URL abbreviato
    144121

    I mari e laghi di idrocarburi su Titano sembrano estremamente calmi: le onde che increspano la loro superficie la cui altezza è di circa un centimetro. Ne parla un articolo pubblicato sulla rivista Earth and Planetary Science Letters.

    "Sogniamo da tempo di inviare una sonda su Titano per esplorare i suoi laghi. Affinché questo sogno si realizzi, dovevamo capire come farla atterrare in sicurezza evitando i forti venti. I nostri calcoli mostrano che il vento sui mari di Titano non è troppo forte, perché le onde sulla superficie hanno un'altezza modesta", sostiene Cyril Grima dell'Università del Texas di Austin (USA).

    Titano è l'unico pianeta del Sistema Solare, oltre alla Terra, sulla cui superficie ci sono laghi e mari liquidi. In 12 anni di lavoro nell'orbita di Saturno, la sonda Cassini della NASA e la sonda Huygens hanno trovato decine di laghi, fiumi e persino mari su Titano.

    L'esatta composizione chimica di questi laghi era sconosciuta fino allo scorso anno, quando i ricercatori hanno studiato il Ligei, il più grande mare di Titano, utilizzando il radar Cassini ed hanno scoperto essere formato da metano.

    Unendo le forze con il team scientifico Cassini, Grima e i suoi colleghi hanno calcolato la differenza di altezza delle parti più alte e più basse dei tre laghi di idrocarburi di Titano e determinato la dimensione delle onde. Si è scoperto che la loro superficie è piuttosto liscia: le increspature non supera il centimetro d'altezza. Queste onde, secondo gli scienziati, non sarebbero visibili ad occhio nudo.

    Il carattere così calmo dei mari di Titano renderà l'atterraggio di un lander più sicuro di quanto si credesse in precedenza.

    Correlati:

    Spazio, sviluppi nello studio dell’atmosfera di Venere
    Astrofisici scoprono nello spazio un anello formato da un alcole tossico
    Il drone solare cinese è entrato nel medio spazio
    Tags:
    esplorazione, ricerca scientifica, spazio
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik