09:25 19 Ottobre 2017
Roma+ 11°C
Mosca+ 6°C
    Hashim Thaci

    Presidente del Kosovo annuncia che crede in riconciliazione tra albanesi e serbi

    © AFP 2017/ Armend Nimani
    Mondo
    URL abbreviato
    1151902

    Il presidente della repubblica autoproclamata del Kosovo Hashim Thaci ha dichiarato, dopo un incontro informale con il presidente serbo Aleksandr Vucic lunedì a Bruxelles, di credere nella possibilità di una riappacificazione tra serbi e albanesi kosovari.

    In giornata Vucic e Thaci a seguito di un incontro informale, tenutosi con la mediazione del capo della diplomazia Europea, Federica Mogherini, hanno deciso di avviare un nuovo round di negoziati ad un livello più alto. Il dialogo era stato sospeso a marzo su decisione del parlamento del Kosovo.

    "Spero e sono convinto che sarà possible la riappacificazione dei serbi e degli albanesi. É negli interessi del Kosovo, della Serbia e di tutta la regione, e il Kosovo sarà assolutamente fedele all'impegno preso e si comporterà responsabilmente" cita la dichirazione di Tachi la Radio e Televisione del Kosovo.

    Il dialogo tra le autorità serbe e kosovare è iniziato a marzo 2011 su mediazione dell'UE e con il sostegno degli Stati Uniti. I risultati maggiori sono stati ottenuti nell'ambito di un accordo sui principi della normalizzazione dei rapporti tra Belgrado e Pristina, firmato a marzo 2013, e di un accordo dell'Associazione delle comunità serbe, sottoscritto dalle parti ad agosto 2015.

    Correlati:

    Kosovo, i radicali invitano l’opposizione a formare un nuovo governo
    Militari di Ucraina, Kosovo e Macedonia ad esercitazioni NATO in Germania
    “Crimea e Ossezia del Sud sono il tributo per il Kosovo”
    L'ex comandante Haradinaj è il candidato premier del Kosovo
    Tags:
    Unione Europea, Diplomazia Internazionale, relazioni bilaterali, incontro, relazioni diplomatiche, Federica Mogherini, Alexander Vucic, Hashim Thaci, Serbia, Kosovo
    RegolamentoDiscussione
    Commenta via FacebookCommenta via Sputnik